venerdì, Novembre 15, 2019
Home > Marche > Cingoli, volontari delle pulizie minorenni derubano un anziano

Cingoli, volontari delle pulizie minorenni derubano un anziano

< img src="https://www.la-notizia.net/badante" alt="badante"

CINGOLI – I carabinieri della stazione di Cingoli hanno denunciato alla Procura dei Minori tre giovani, tutti 17enni, abitanti in quelle zone, per furto aggravato. Tutto ha avuto inizio qualche giorno fa, quando un anziano, conosciuto per essere soggetto “estroverso”, si e’ presentato dai carabinieri per denunciare il furto di alcune migliaia di euro in contanti asportati dalla sua abitazione. Nel corso del sopralluogo i militari non hanno riscontrato alcuna effrazione e sono iniziati gli accertamenti per far chiarezza. Si e’ scoperto che il derubato, qualche sera prima, si era mostrato particolarmente generoso nel mostrare i propri “averi” in un pubblico esercizio. Qualcuno si era accorto della cosa e, una volta che il malcapitato ha fatto rientro in casa, aveva suonato al suo campanello con il pretesto di rendersi utile nelle faccende domestiche. Il denunciante non credeva a tanta generosità ed ha permesso l’accesso al gruppetto di “volontari delle pulizie”.

Di pulire casa i “volontari” non avevano in realta’ alcuna intenzione. Il loro scopo era infatti quello di appropriarsi del denaro dell’anziano. E così hanno fatto. Mentre due di loro lo distraevano, il terzo ha tranquillamente gironzolato per casa trovando il “tesoretto”. I militari hanno ascoltato alcuni testimoni ed alla fine sono emersi tre nomi.

Messi alle strette, il terzetto di giovani ha ammesso le responsabilità. I militari hanno recuperato parte del denaro e il portafoglio con il bancomat, oggetti che erano stati abbandonati in un giardino pubblico.


RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: