lunedì, Settembre 21, 2020
Home > Marche > Dall’Appennino alla costa. Dove crescono gli abitanti nei comuni delle Marche

Dall’Appennino alla costa. Dove crescono gli abitanti nei comuni delle Marche

Ancona – L’Appennino Marchigiano e l’entroterra si spopolano mentre la costa acquisisce abitanti. E’questa in sintesi la tendenza demografica in atto negli ultimi anni rilevata dai dati Istat più recenti aggiornati al 1° gennaio 2018 .L’Infodata del Sole24Ore mostra in un grafico la percentuale dell’incremento o della diminuzione dei residenti di tutti comuni italiani dal 2012 sino allo scorso anno.

Il comune marchigiano con il maggior incremento è stato Mondolfo con il 21,5%. Segue Porto Recanati con il 9,7%. Poi si scende ma si rimane sulla costa con Altidona con 6,7%. Altri aumenti significativi li registrano Civitanova Marche con 5,3%, Sirolo con 5,1% e Porto Sant’Elpidio con 3,8%.

Quali comuni hanno perso più abitanti in questi 5 anni? Dicevamo quelli all’interno della regione; ma il vero problema è che nel frattempo il terremoto ha accelerato purtroppo un trend già in atto. Infatti sono Bolognola (-16%) Castelsantangelo sul Nera (-15%) Arquata del Tronto (-12,9%) Montegallo (-11,7%) Montemonaco (-10,3%) e tanti altri centri colpiti dal sisma del 2016.

Diamo infine un’occhiata ai capoluoghi di provincia e ad altre città importanti della regione. Ancona aumenta dello 0,5% Pesaro dello 0,6% Fermo dello 0,9%; in questo caso va ricordato che Fermo ha uno sbocco sul mare che può favorire un maggiore insediamento urbano. In diminuzione Macerata dello 0,4% e Ascoli Piceno del 2,2%. Incrementano gli abitanti Senigallia (0,7%), Numana (1,5%), Porto San Giorgio (0.9%), Grottammare (3,6%) e San Benedetto del Tronto (1%). Rimanendo sulla costa invece hanno un calo Fano (3,1%), Falconara Marittima (2,5%) e Cupra Marittima (0,1).

 

Roberto Guidotti

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net

Roberto Guidotti
Giornalista pubblicista iscritto all'Albo dei giornalisti delle Marche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com