domenica, Dicembre 5, 2021
Home > Mondo > Muore a 20 anni nella vasca da bagno folgorata dallo smarthophone in carica

Muore a 20 anni nella vasca da bagno folgorata dallo smarthophone in carica

Mosca – Un comportamento compulsivo che può rivelarsi fatale, quello dell’uso costante del telefonino. Una giovane di Mosca è morta folgorata nella vasca da bagno, probabilmente a causa del suo smarthophone in ricarica. La madre di Anastasia di 20 anni, non riusciva più a parlare con lei da alcune ore. Questa l’ha spinta a tornare a casa dal supermercato dove lavorava. La scoperta tragica e il decesso accertato dai medici chiamati subito dalla donna.  Si tratta del quinto caso in Russia in pochi mesi. Se una volta si temeva per l’asciugacapelli, oggi sono molti quelli che dimenticano che il cellulare collegato elettricamente può essere letale per chi è in acqua. Un’imprudenza che i giovani commettono di sovente, ossessionati dal flusso di messaggi, video, aggiornamenti vari che non riescono a posticipare in un momento più appropriato.

 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net