lunedì, Ottobre 18, 2021
Home > Abruzzo > Campli, Agostinelli: “Pronta la squadra che si impegnerà per il nostro Comune”

Campli, Agostinelli: “Pronta la squadra che si impegnerà per il nostro Comune”

< img src="https://www.la-notizia.net/campli" alt="campli"

CAMPLI – Le priorità: ricostruzione post sisma, nuovo polo scolastico e sicurezza di tutte le scuole, gestione dei dissesti, eventi e promozione culturale e turistica del territorio. I risultati degli ultimi 5 anni da cui ripartire per andare oltre: ingresso nel Club de “I Borghi Più Belli d’Italia”, opere pubbliche, valorizzazione patrimonio artistico e culturale, Nucleo Comunale di Protezione Civile e gestione delle emergenze

Siamo pronti. Abbiamo costruito una squadra forte e coesa che fa leva sull’esperienza delle persone che hanno ben amministrato negli ultimi cinque anni e sul grande entusiasmo e la voglia di mettersi al servizio del nostro territorio di giovani e nuovi compagni di viaggio che hanno deciso di intraprendere insieme questo cammino per il bene di tutto il territorio comunale”. È quanto dichiara Federico Agostinelli, candidato Sindaco del Comune di Campli, che dopo aver annunciato la propria candidatura nel gennaio 2019 si appresta a presentare la sua squadra di candidati per le prossime elezioni comunali del 26 maggio.

La ricostruzione post terremoto, il nuovo polo scolastico antisismico e la sicurezza di tutte le scuole, la gestione dei dissesti, gli eventi e la promozione culturale e turistica del nostro territorio saranno le grandi priorità che guideranno il nostro impegno per i prossimi cinque anni – spiega Agostinelli che aggiunge – abbiamo iniziato questa nuova sfida ascoltando i cittadini e facendo tesoro del rapporto quotidiano e di fiducia costruito in questi anni con i camplesi. Nel solco già tracciato dall’Amministrazione guidata da Pietro Quaresimale siamo pronti a continuare un progetto amministrativo vincente e ad andare oltre. In questi anni tanto è stato fatto, come la creazione del primo Nucleo Comunale di Protezione Civile per la prevenzione e la gestione delle emergenze, la nuova Casa del Cittadino di Sant’Onofrio, le tante opere pubbliche finanziate e realizzate fino al grande lavoro di promozione e valorizzazione culturale e turistica del nostro territorio che è entrato nel Club de “I Borghi Più Belli d’Italia” ed è stato palcoscenico di iniziative ed eventi di grande rilievo artistico, tra cui il concerto di quella che, nel 2018, è stata nominata band internazionale dell’anno: la storica PFM”.

Tanto però c’è ancora da fare, a cominciare proprio dalla ricostruzione e la lotta allo spopolamento, non solo del centro storico, ma di tutto il territorio che ha sofferto i danni causati dal terremoto del 2016″, sottolinea il candidato Sindaco, Federico Agostinelli. “Dopo il sisma del 2009 abbiamo ereditato una situazione al limite della paralisi, ma che abbiamo affrontato con forza riuscendo a raggiungere anche risultati importanti. Restano tuttavia molte difficoltà, ma sappiamo come affrontarle e cosa fare per dare risposte concrete e rapide ai cittadini – e conclude – in questi anni Campli si è avviata verso un percorso di crescita che non può interrompersi. Siamo al lavoro per costruire un Comune ancora più forte e di cui essere sempre più orgogliosi”.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net