mercoledì, Marzo 3, 2021
Home > Marche > Fabriano, nonnina centenaria deve aspettare il 2020 per una ecografia. Monta la protesta del Popolo della Famiglia

Fabriano, nonnina centenaria deve aspettare il 2020 per una ecografia. Monta la protesta del Popolo della Famiglia

< img src="https://www.la-notizia.net/ecografia" alt="ecografia"

Sebastianelli (PDF) : “La politica fallimentare del PD sta mostrando i suoi frutti”

Riceviamo dal Popolo della Famiglia Marche e pubblichiamo: “La nostra cittadina di 102 anni per fare un’ ecografia deve attendere il 2020! Questa è la dimostrazione concreta che la politica regionale del PD è totalmente fallimentare e danneggia i cittadini”. Questo ha dichiarato Fabio Sebastianelli, presidente del Popolo della Famiglia Marche e candidato marchigiano alle europee, commentando la notizia della lunga lista di attesa a cui deve sottostare una nonnina fabrianese per fare un esame importante ed urgente.

“Ceriscioli ha chiuso e sta depotenziando molti ospedali nelle Marche – ha continuato- provocando inefficienza nelle strutture ospedaliere e problemi oltre che ai cittadini anche al personale sanitario, costretto a fare i salti mortali, per cercare di compensare le mancanze strutturali e anche di personale”.

“I cittadini marchigiani – ha concluso – si sono uniti in comitati pro ospedali per denunciare la “mala politica” del Pd regionale e sono rimasti inascoltati. Se questa è la situazione attuale, cosa accadrà quando ci sarà un solo ospedale unico provinciale, tanto voluto e pubblicizzato dalla giunta Ceriscioli?
Ai cittadini (nel 2020) l’ardua sentenza”.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net

Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994, collabora regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero (dal 1994 al 1998 a Macerata, per la cultura , dal 1999 al 2002 a San Benedetto del Tronto, per la cronaca bianca, dal giugno 2005 al luglio 2007 ad Ancona per la cronaca nera e giudiziaria ), La Rucola, periodico maceratese di cronaca, cultura, satira (dal 1996 al 1998 a Macerata), Il Piceno, periodico della Provincia di Ascoli Piceno (2002 – 2003). Le esperienze più significative: dal dicembre del 2003 collabora con Il Resto del Carlino di Ascoli Piceno, testata per la quale si occupa di cronaca, politica, cultura, spettacolo, sanità, sindacale, inchieste, con servizi anche per il regionale. Il 5 gennaio 2005 conclude la propria esperienza di stagista (della durata di 6 mesi). Un mese dopo riprende la precedente collaborazione con Il Messaggero di Ascoli Piceno seguendo la politica locale, la cultura e la cronaca bianca con servizi anche per il regionale. Nel giugno 2005 si sposta su Ancona, dove si occupa per Il Messaggero di cronaca nera e giudiziaria. Dal 2006 collabora con La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Dal 3 agosto 2009 è direttore del quotidiano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Il contratto ha la durata di poco meno di un anno per chiusura della testata. E’ stata direttore della sezione giornalistica di Tvp, canale 119 del digitale terrestre nell'anno 2015. Ora direttore della testata giornalistica www.la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *