martedì, Gennaio 25, 2022
Home > Italia > Dopo Roma, Salerno: Pasqua di follia, due donne in fin di vita

Dopo Roma, Salerno: Pasqua di follia, due donne in fin di vita

< img src="https://www.la-notizia.net/rimini" alt="rimini"

SALERNO – Accoltella la ex amante al cuore, non rassegnandosi alla fine della loro relazione. L’uomo, 64 anni, molto piu’ grande di lei, e’ stato fermato dai carabinieri e arrestato in flagranza di reato. Aveva gia’ precedenti per stalking nei confronti di un’altra donna. Tra il 64enne e la giovane c’era stata una lunga relazione.

Poi lei aveva deciso di chiudere, di cominciare una nuova vita con un coetaneo. A questo punto qualcosa di terribile e’ scattato ieri nella mente dell’uomo, che ha deciso di uccidere la giovane. L’ha bloccata in auto, poi l’ha accoltellata, colpendola vicino al cuore. La donna si trova attualmente ricoverata in gravissime condizioni presso l’ospedale San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona. Solo il giorno prima, a Roma, la gelosia aveva scatenato un altro terribile episodio. Un uomo ha accoltellato la moglie al collo, barricandosi poi all’interno della propria abitazione con i tre figli piccoli. La 39enne si trova ora in fin di vita e lotta tra la vita e la morte. Il marito, 59 anni, e’ stato arrestato dai carabinieri con l’accusa di tentato omicidio.

L’aggressione ha avuto luogo la mattina di Pasqua. La donna era stata trovata in strada sanguinante dai carabinieri e operata poi d’urgenza in ospedale, per “ferita laterocervicale profonda, seguita da abbondantissima emorragia”. Il marito  è stato tradotto nel carcere a Regina Coeli, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net