domenica, agosto 18, 2019
Home > Italia > Bisceglie, esplode colpi d’arma da fuoco contro i carabinieri: arrestato

Bisceglie, esplode colpi d’arma da fuoco contro i carabinieri: arrestato

< img src="https://www.la-notizia.net/bisceglie" alt="bisceglie"

BISCEGLIE – Ha esploso colpi di arma da fuoco contro i carabinieri in borghese che lo avevano raggiunto per sottoporlo a controllo e poi si e’ dato alla fuga. Fortunatamente nessuno dei militari e’ rimasto ferito. La vicenda si colloca a Bisceglie (Barletta Andria Trani). Il giovane e’ stato rintracciato ed identificato poco dopo i fatti, per poi essere tratto in arresto. I carabinieri erano giunti sul posto dopo aver ricevuto una segnalazione al 112 che parlava esplicitamente di un uomo armato in citta’. Sentendosi braccato, alla vista dei militari, ha sparato. Lo scorso 13 aprile, in un episodio simile, era rimasto ucciso a Cagnano Varano, nel Foggiano, il maresciallo Vincenzo Di Gennaro.

Vincenzo Di Gennaro aveva solo 46 anni ed era originario di San Severo. Poco dopo i fatti, i militari avevano tratto in arresto un pregiudicato di 67 anni.  L’uomo, dopo essersi avvicinato alla gazzella dei carabinieri, aveva esploso colpi di arma da fuoco verso di loro, uccidendo il maresciallo e ferendo il collega 23enne. Il 67enne, solo pochi giorni prima, era stato perquisito per una questione di droga.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: