sabato, 29 Febbraio, 2020
Home > Arte, Cultura e Spettacoli > Storie di ordinaria disillusione – Il colpo

Storie di ordinaria disillusione – Il colpo

< img src="https://www.la-notizia.net/rapina" alt="rapina"

Storie di ordinaria disillusione – Il colpo

di Magalì Rapini

La stanza è polverosa e l’aria è consumata, il ventilatore gira lentamente e non sembra farcela a combattere la calura e l’umidità che si avvertono nella canicola.

Sento la tensione salire, un brivido attraversarmi la schiena e un rivolo di sudore che mi scende sul collo. La mia mano stringe la pistola al di sotto del giubbotto che porto appoggiato sul braccio. Che ci faccio qui? Cosa cavolo ci faccio qui? L’idea malsana è stata di Mario, il palo, brutto bastardo!! Ed ha mandato me in avanscoperta!

Una bella granita alla menta! Ci vorrebbe una bella granita alla menta! E un’amaca! Per combattere questa calura. E il mare, si il mare, con quella brezza marina che spira sempre la mattina presto dall’orizzonte.
Ho un minuto di tempo per prendere i soldi e uscire.Se Mario non mi vede tra tre minuti mi lascia qui. Il tempo stringe, sollevo e scopro la pistola rapidamente puntandola verso la cassa, ma a me sembra un replay snervante. Mario a tutto aveva pansato, a tutto. A parte l’Imprevedibile. A parte l’agente che stava facendo un bonifico alla cassa numero tre.
E io continuo a pensare al mare, continuo a pensare alla brezza marina mentre cado a terra e la polvere mi entra nelle narici. Penso al mare e a quanto mi dispiace che non vedrò mai l’oceano. E’ sempre stato un mio desiderio vedere l’oceano….

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net

Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994 al 2015 ha collaborato regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero, Il Resto del Carlino, La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Nel 2009 è direttore del quotidiano teramano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Ora direttore della testata giornalistica on line la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *