sabato, Dicembre 4, 2021
Home > Marche > Ascoli Piceno, torna a casa la bimba sottratta ai genitori appena nata

Ascoli Piceno, torna a casa la bimba sottratta ai genitori appena nata

< img src="https://www.la-notizia.net/ascoli-piceno" alt="ascoli piceno"

Ad Ascoli Piceno una bambina era stata sottratta ai genitori appena nata in quanto la madre soffrirebbe di una sorta di disabilità psichica (non si tratta di sindrome violenta ma di quoziente intellettivo inferiore alla norma). Appena dopo il parto alla donna non era stato neanche consentito di allattare la piccola. La bimba era poi stata affidata ad una struttura. Finalmente, dopo piu’ di due anni, la vicenda si sta avviando verso una conclusione positiva. La Corte di Appello di Ancona, infatti, proprio negli ultimi giorni, si e’ pronunciata in favore dei genitori ed entro breve dovrebbe essere avviato il percorso che portera’ la famiglia ad essere di nuovo unita. La piccola verra’ in una fase iniziale affidata al nonno paterno in qualita’ di vicario dei genitori, per poi tornare da mamma e papa’. L’avvocato Felice Franchi, legale della famiglia, si e’ speso per ben due anni per fare in modo che la vicenda avesse una soluzione.

Una lunga battaglia legale, accompagnata da un’opera di sensibilizzazione dell’opinione pubblica, vede ora questa famiglia vedere realizzato il proprio desiderio, del tutto normale: quello di poter crescere la propria bambina.
RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net