sabato, Gennaio 23, 2021
Home > Marche > Jesi, incontro conclusivo sulla Ricetta Veterinaria Elettronica

Jesi, incontro conclusivo sulla Ricetta Veterinaria Elettronica

< img src="https://www.la-notizia.net/federfarma" alt="federfarma"
Notevole attenzione è stata dedicata,in tutte le province marchigiane , all’avvio della ricetta veterinaria elettronica che dal 16 aprile è obbligatoria: fortemente partecipati sono stati tutti i seminari , formativi ed informativi,  promossi da  Federfarma Marche  , in stretta collaborazione con le Associazioni provinciali. Incontri che hanno visto il diretto coinvolgimento degli Ordini dei farmacisti e dei Veterinari della regione ed anche  della struttura veterinaria dell’Asur Marche . Intento è stato far meglio conoscere ai farmacisti marchigiani  l’importante novità che ponel’Italiaalprimopostotraipaesieuropeinell’adozionediquestosistemainnovativonelcampo dellasanità animale,unpassofondamentalenellastrategiadilottaall’antibioticoresistenza.
Per completare il complessivo quadro di riferimento stato indetto un nuovo incontro, in programma per il giorno di Mercoledì 22 maggio 2019, dalle ore 14.00, nella Sala Convegni “Gianpaolo Zecchini” di Farmacentro in Via G. di Vittorio, 13 a Jesi .All’incontro – che sarà presieduto da Pasquale D’Avella presidente di Federfarma Marche  ed anche componente della commissione nazionale che ha definito l‘importante provvedimento – sonostatiinvitati i Presidentidell’OrdinedeiMediciVeterinari  e dell’OrdinedeiFarmacistidella Provincia diAncona , rispettivamente ilDr.PierluigiAdorisio ed ilDr.PieroMariaCalcatelli. Gli aspetti tecnico operativi saranno affrontati da Alessandro Baiguini e   Claudia Grilli del Servizio Igiene allevamenti e produzioni zootecniche di AsurMarche mentre la voce di Sogei Spa sarà recata da Piergiorgio Donnini e Gianni Di Biase  che riferiranno sull’andamento della normativa.
RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net
Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994, collabora regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero (dal 1994 al 1998 a Macerata, per la cultura , dal 1999 al 2002 a San Benedetto del Tronto, per la cronaca bianca, dal giugno 2005 al luglio 2007 ad Ancona per la cronaca nera e giudiziaria ), La Rucola, periodico maceratese di cronaca, cultura, satira (dal 1996 al 1998 a Macerata), Il Piceno, periodico della Provincia di Ascoli Piceno (2002 – 2003). Le esperienze più significative: dal dicembre del 2003 collabora con Il Resto del Carlino di Ascoli Piceno, testata per la quale si occupa di cronaca, politica, cultura, spettacolo, sanità, sindacale, inchieste, con servizi anche per il regionale. Il 5 gennaio 2005 conclude la propria esperienza di stagista (della durata di 6 mesi). Un mese dopo riprende la precedente collaborazione con Il Messaggero di Ascoli Piceno seguendo la politica locale, la cultura e la cronaca bianca con servizi anche per il regionale. Nel giugno 2005 si sposta su Ancona, dove si occupa per Il Messaggero di cronaca nera e giudiziaria. Dal 2006 collabora con La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Dal 3 agosto 2009 è direttore del quotidiano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Il contratto ha la durata di poco meno di un anno per chiusura della testata. E’ stata direttore della sezione giornalistica di Tvp, canale 119 del digitale terrestre nell'anno 2015. Ora direttore della testata giornalistica www.la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *