sabato, Settembre 18, 2021
Home > Arte, Cultura e Spettacoli > Anticipazioni per “QUARTO GRADO” del 7 giugno su RETE 4: la orribile fine del piccolo Leonardo e la morte di Noemi

Anticipazioni per “QUARTO GRADO” del 7 giugno su RETE 4: la orribile fine del piccolo Leonardo e la morte di Noemi

quarto grado

Anticipazioni per “QUARTO GRADO” del 7 giugno alle 21:25 su RETE 4: la orribile fine del piccolo Leonardo e la morte di Noemi 

Venerdì 7 giugno, in prima serata, su Retequattro, nuovo appuntamento con “Quarto Grado”. In conduzione Gianluigi Nuzzi, con Alessandra Viero.

Il programma si apre con la vicenda di Leonardo, il bambino di Novara di soli 20 mesi, morto a causa delle sevizie subite. Per l’omicidio sono stati fermati la madre, Gaia (ai domiciliari perché incinta) e il compagno, Nicholas. L’accusa, per i due, è di «omicidio volontario pluriaggravato».
Una vicenda che ha scosso il Paese, anche dopo le dichiarazioni della madre dello stesso Nicholas: la donna lo ha accusato di essere sempre stato un violento e di non riconoscerlo come figlio. E ha concluso che spera venga condannato all’ergastolo.

L’approfondimento a cura di Siria Magri torna anche sulla vicenda di Noemi, la 16enne di Specchia (Lecce) uccisa il 3 settembre 2017 dal suo fidanzato Lucio. Lo scorso 4 ottobre, Lucio, imputato per omicidio e occultamento di cadavere, è stato condannato a 18 anni e 8 mesi di reclusione dal Tribunale dei Minorenni di Lecce. Domani è attesa la sentenza del processo d’Appello, che si sta celebrando con il rito abbreviato.
Intanto, nei giorni scorsi, è stata archiviata la posizione dei genitori del ragazzo, sospettati di concorso in omicidio e di averlo aiutato a coprire le sue tracce. a confidenza.

È quindi la Procura a dover capire se ritenere attendibile questa deposizione.

Ancora una puntata di grande interesse quindi stasera per “”Quarto Grado”  alle 21:25, su RETE 4.