mercoledì, Ottobre 27, 2021
Home > Italia > Comunali, il centrodestra avanza. Zingaretti: “L’alternativa c’è”

Comunali, il centrodestra avanza. Zingaretti: “L’alternativa c’è”

comunali

Alla vigilia del 26 maggio, la situazione dei comuni con più di 15 mila abitanti era questa: 149 erano guidati dal centrosinistra e 39 dal centrodestra. Chiuso lo spoglio relativo ai ballottaggi, i comuni amministrati dal centrosinistra sono ora 100, mentre quelli con amministratori di centrodestra salgono a 83. L’affluenza alle urne si è però rivelata in netto calo: 16 punti in meno rispetto al primo turno.

Al centrosinistra rimangono Prato e Reggio Emilia, ma passano al centrodestra Forlì e Vercelli. Il risultato più eclatante è in ogni caso senza dubbio quello di Ferrara, che vede sindaco Alan Fabbri, centrodestra a guida leghista, dopo 69 anni di sindaci di sinistra. Tuttavia il PD tiene, con risultati che non si possono di certo definire negativi. “Straordinarie vittorie della Lega ai ballottaggi, abbiamo eletto sindaci dove governava la sinistra da settant’anni!”, esulta sui social il ministro dell’Interno Matteo Salvini. Dall’altra parte Zingaretti parla di “Belle vittorie e belle conferme. L’alternativa a Salvini c’è ed è un nuovo centrosinistra. E siamo solo all’inizio. Grazie a tutte e tutti. Grazie a chi ha combattuto”.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net