venerdì, Febbraio 26, 2021
Home > Marche > AmiAmo il Tartufo a Pergola: 5 week-end per gustare il tartufo e i migliori vini locali

AmiAmo il Tartufo a Pergola: 5 week-end per gustare il tartufo e i migliori vini locali

< img src="https://www.la-notizia.net/tartufo" alt="tartufo"

PERGOLA – Torna, dopo il successo delle prime due edizioni, AmiAmo il Tartufo a Pergola: menù ed aperitivi a base del diamante della terra a costo promozionale, nei ristoranti, agriturismi e bar della città, uno dei Borghi più belli d’Italia.

Ad organizzare l’iniziativa, in programma per ben cinque week-end tra giugno e luglio, Isidori Tartufi in collaborazione con i ristoranti e i bar locali, per promuovere e valorizzare grandi eccellenze del territorio, il tartufo, ma anche gli ottimi vini, dal Pergola Rosso Doc al Visciolato.

Quattro Stagioni per conoscerlo, un giorno per amarlo: Pergola, in provincia di Pesaro Urbino, nelle Marche, si conferma città del tartufo tutto l’anno.

Dal 15 Giugno al 14 Luglio, tutti i week-end nella città dei Bronzi dorati profumeranno del prezioso tubero.

Quattro agriturismi, 2 ristoranti, 3 bar, 4 vini Doc, 1 vino IGT, 3 visciolati, 6 “Menù al Tartufo Nero estivo” al prezzo convenzionato di 25 euro, tre calici di vino inclusi: sono questi i numeri del gustoso evento che ha la finalità di far conoscere le migliori tipicità locali e al contempo le bellezze di Pergola. E per una sosta veloce, gli organizzatori hanno anche pensato a sfiziosi aperitivi al tartufo al prezzo di5 euro.

Le date dell’iniziativa sono: 15-16 Giugno; 22-23 Giugno; 29-30 Giugno; 6-7 Luglio; 13-14 Luglio.

Protagonisti di AmiaAmo il Tartufo sono: Agriturismo “Ca’ Sorci” (3336783300); Agriturismo “Il Casale” · (0721 734879); Agriturismo “Locanda Magnoni” (338 2922176); Agriturismo “XIX Secolo” (338 2769135); Osteria “La Pergola” (0721 734297); Osteria “Trattoria del Borgo” (0721 735736). Proporranno invece aperitivi: Anna Bar; Il Decanter; Osteria “Trattoria del Borgo”.

Piatti a base di tartufo, annaffiati dai migliori vini del territorio: “Vernaculum”, Pergola Aleatico DOC, “Fiori”, Pergola Rosato DOC, Albaspino”, Bianchello del Metauro DOC, Wihsila”, Visciolato, della Fattoria Villa Ligi; Viatoris”, Pergola Rosso DOC, Bella Luce”, Marche Rosso IGT, Vin di Visciole”, Visciolato, dell’Azienda Agricola Rovelli; “Visciolì”, Visciolato, dell’Azienda Agricola Gentilini.

Per i bambini sotto i 10 anni, il menù è al prezzo di 10 euro.

I profumi della tavola, i prodotti enogastronomici tipici, si mescoleranno con l’arte e la cultura di uno dei borghi più belli d’Italia: l’ideale per trascorrere al meglio cinque week-end estivi.

Per maggiori informazioni: pagina Facebook Amiamo il Tartufo a Pergola.

 

Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994, collabora regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero (dal 1994 al 1998 a Macerata, per la cultura , dal 1999 al 2002 a San Benedetto del Tronto, per la cronaca bianca, dal giugno 2005 al luglio 2007 ad Ancona per la cronaca nera e giudiziaria ), La Rucola, periodico maceratese di cronaca, cultura, satira (dal 1996 al 1998 a Macerata), Il Piceno, periodico della Provincia di Ascoli Piceno (2002 – 2003). Le esperienze più significative: dal dicembre del 2003 collabora con Il Resto del Carlino di Ascoli Piceno, testata per la quale si occupa di cronaca, politica, cultura, spettacolo, sanità, sindacale, inchieste, con servizi anche per il regionale. Il 5 gennaio 2005 conclude la propria esperienza di stagista (della durata di 6 mesi). Un mese dopo riprende la precedente collaborazione con Il Messaggero di Ascoli Piceno seguendo la politica locale, la cultura e la cronaca bianca con servizi anche per il regionale. Nel giugno 2005 si sposta su Ancona, dove si occupa per Il Messaggero di cronaca nera e giudiziaria. Dal 2006 collabora con La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Dal 3 agosto 2009 è direttore del quotidiano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Il contratto ha la durata di poco meno di un anno per chiusura della testata. E’ stata direttore della sezione giornalistica di Tvp, canale 119 del digitale terrestre nell'anno 2015. Ora direttore della testata giornalistica www.la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *