venerdì, Ottobre 23, 2020
Home > Marche > Mare, quali sono i tratti inquinati nelle Marche

Mare, quali sono i tratti inquinati nelle Marche

Ancona – Con l’estate inoltrata è importante conoscere il livello di balneazione delle acque. Nelle Marche ci sono dei tratti dove vige il divieto di balneazione. Le informazioni sono tratte dal sito del Ministero della Salute.

Partiamo dal nord della regione. Il primo tratto è a Pesaro: da 50 metri del tratto di mare di Viale Varsavia, fino al tratto di Via Parigi 8. Le motivazione del divieto secondo il portale sono “Temporaneamente vietato per inquinamento”. Ancora a Pesaro è sempre vietato per inquinamento il tratto che va dai 30 metri a nord del torrente Genica sino a 30 metri a sud dello stesso torrente. Lo stesso portale giudica nonostante il divieto la qualità delle acque eccellente. Scendendo troviamo temporaneamente inquinato il tratto di mare a Numana a nord della foce del Musone. Qui il giudizio sulla qualità dell’acqua è scarsa.

Scendiamo ancora e troviamo inquinato il tratto a 100 metri a nord del depuratore comunale a Potenza Picena sino a 100 metri a sud. Giudizio delle acque: a nord buona e a sud sufficiente. Altri tratti temporaneamente vietati per inquinamento sono a Porto Sant’Elpidio a 700 metri a sud del fiume Chienti. Il giudizio sull’acqua è scarsa. Ultimo tratto dove è vietata  la balneazione non per inquinamento ma per altri motivi è la Spiaggia dei Funai a San Benedette dl Tronto. Qui il giudizio sull’acqua è eccellente.

La rilevazione sulla qualità del mare è rilevata da numerosi punti di campionamento. I divieti di balneazioni vanno dal 1° maggio al 30 settembre 2019. Tutto sommato la costa marchigiana (180 km) presenta perlopiù acqua pulita e spiagge che permettono di soggiornare tranquillamente durante l’estate.

 

Roberto Guidotti

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net

Roberto Guidotti
Giornalista pubblicista iscritto all'Albo dei giornalisti delle Marche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *