mercoledì, Dicembre 2, 2020
Home > Sport in Pillole > Porto San Giorgio, il Campionato italiano di body building al teatro comunale

Porto San Giorgio, il Campionato italiano di body building al teatro comunale

< img src="https://www.la-notizia.net/body" alt="body"

PORTO SAN GIORGIO – La scelta di un luogo insolito quanto originale per la disciplina è la principale novità del 35esimo Campionato Italiano di body building Ilbb che si terrà sabato 6 luglio (ore 20,30) al teatro comunale. Sul palco saliranno 40 tra i più importanti culturisti del panorama nazionale per una maratona di performance e valutazioni da parte dei giudici che andrà avanti fino a mezzanotte. L’iniziativa ha il sostegno dell’Assessorato allo Sport. E’ stata presentata al Caffè Mirò questa mattina dall’assessore Valerio Vesprini e dai rappresentanti delle società che si prodigano nell’organizzazione: Danilo Spurio e Giovanni Fioravanti (San Giorgio Boxing) Enzo Rapino, Tommaso Tirante e Francesco Vesprini (Asd Body Training). Ad essi si aggiunge anche William Marcantoni (Corallo Fitness di Civitanova).

Enzo Rapino, figura di riferimento del body building, ha ricordato nel suo intervento che Porto San Giorgio ha ospitato in passato eventi di rilievo internazionale, dall’Europeo al Mondiale del 1996 passando per altri rilevanti appuntamenti. Sabato saranno 12 le categorie in gara maschili e femminili, con il titolo per l’assoluto maschile che calamiterà l’interesse generale.

Per Valerio Vesprini “il Campionato italiano è un altro degli appuntamenti di rilievo del programma estivo, lo sport torna ad essere rappresentato e  ad esprimersi anche in luoghi differenti da quelli tradizionali”.


RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net

Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994, collabora regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero (dal 1994 al 1998 a Macerata, per la cultura , dal 1999 al 2002 a San Benedetto del Tronto, per la cronaca bianca, dal giugno 2005 al luglio 2007 ad Ancona per la cronaca nera e giudiziaria ), La Rucola, periodico maceratese di cronaca, cultura, satira (dal 1996 al 1998 a Macerata), Il Piceno, periodico della Provincia di Ascoli Piceno (2002 – 2003). Le esperienze più significative: dal dicembre del 2003 collabora con Il Resto del Carlino di Ascoli Piceno, testata per la quale si occupa di cronaca, politica, cultura, spettacolo, sanità, sindacale, inchieste, con servizi anche per il regionale. Il 5 gennaio 2005 conclude la propria esperienza di stagista (della durata di 6 mesi). Un mese dopo riprende la precedente collaborazione con Il Messaggero di Ascoli Piceno seguendo la politica locale, la cultura e la cronaca bianca con servizi anche per il regionale. Nel giugno 2005 si sposta su Ancona, dove si occupa per Il Messaggero di cronaca nera e giudiziaria. Dal 2006 collabora con La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Dal 3 agosto 2009 è direttore del quotidiano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Il contratto ha la durata di poco meno di un anno per chiusura della testata. E’ stata direttore della sezione giornalistica di Tvp, canale 119 del digitale terrestre nell'anno 2015. Ora direttore della testata giornalistica www.la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *