domenica, Dicembre 5, 2021
Home > Italia > Roma, rinvenuto nelle acque del Tevere il cadavere di un neonato

Roma, rinvenuto nelle acque del Tevere il cadavere di un neonato

umbria

ROMA –  Una vicenda dalle connotazioni terribili. Il cadavere di un neonato – da quanto è stato possibile apprendere – è stato rinvenuto nel Tevere, all’altezza del Ponte di Mezzocammino, alla periferia di Roma. Il corpicino è stato recuperato dalle acque dai Vigili del Fuoco. L’allarme è stato dato dal proprietario di un ristorante vicino, che stava pescando. Dalle prime informazioni si tratterebbe di una bimba. Una scoperta terribile: la piccola galleggiava a faccia in giù nelle acque del Tevere nei pressi del ristorante «Anaconda». Aveva circa tre mesi. Il rinvenimento ha avuto luogo intorno alle 16. Sarebbe morta solo da poche ore.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net