mercoledì, 1 Aprile, 2020
Home > Abruzzo > Cermignano, 70enne costretto a vivere solo e in condizioni degradate: 3 denunce

Cermignano, 70enne costretto a vivere solo e in condizioni degradate: 3 denunce

< img src="https://www.la-notizia.net/ascoli-piceno" alt="ascoli piceno"

CERMIGNANO – Nel corso della mattinata odierna i Carabinieri della Stazione di Val Vomano P.S.A. (TE) hanno segnalato, in stato di libertà, alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Teramo per maltrattamenti in famiglia in concorso, D.F., di 55 anni, S.O., di 53 anni, e S.F., di 22 anni, tutti incensurati. Nel contesto dell’attività investigativa i Carabinieri hanno accertato che un 70enne di Cermignano viveva da solo, in pessime condizioni psicofisiche e igienico-sanitarie, in un locale ricavato nel garage dell’abitazione del nipote, D.F., quest’ultimo residente con moglie e figlio in un appartamento al piano superiore. L’anziano è stato trasportato da personale del 118 presso l’Ospedale di Teramo per gli accertamenti di competenza, mentre il locale è stato sottoposto a sequestro. Sono stati attivati i Servizi Sociali competenti, anche per trovare una idonea sistemazione logistica all’anziano allorquando verrà dimesso dall’Ospedale. Sono in corso indagini per fare luce sulla vicenda.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net

Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994 al 2015 ha collaborato regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero, Il Resto del Carlino, La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Nel 2009 è direttore del quotidiano teramano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Ora direttore della testata giornalistica on line la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *