sabato, Gennaio 23, 2021
Home > Abruzzo > Teramo, nasce l’Associazione dei commercianti del quartiere Stazione

Teramo, nasce l’Associazione dei commercianti del quartiere Stazione

Teramo – “Il quartiere Stazione di Teramo nel corso degli anni è diventato un secondo cuore pulsante della città. Una zona sicuramente a vocazione commerciale, ma che non disdegna di prestare attenzione ai residenti che amano profondamente le vie del quartiere e le opportunità che offre in termini di servizi e vicinanza al centro storico. Noi commercianti viviamo il quartiere e ne conosciamo pregi e difetti, punti di forza e problematiche ed è per questo che è nata l’ACTS, Associazione Commercianti Teramo Stazione, per contribuire con progetti ed iniziative alla riqualificazione del nostro quartiere” così il presidente Alessandro De Antoniis alla presentazione della neonata realtà.

“L’obiettivo – continua De Antoniis – è di tenere viva l’identità commerciale della zona volgendo uno sguardo particolare all’ambiente, al decoro urbano, alla sicurezza e quant’altro necessiti di attenzione al fine di migliorare e valorizzare la zona a vantaggio di tutti, residenti e commercianti che vi operano”.

Il distretto della Stazione coinvolge un’area vasta ben servita dai mezzi, con una varietà di attività commerciali e servizi al cittadino come ufficio postale, scuole e banche. La neonata Associazione Commercianti Teramo Stazione conta al momento ben 47 attività commerciali associate, dislocate nelle varie vie del quartiere che si snodano dall’arteria principale, la più nota Via Pannella, e mira a realizzare una serie di iniziative volte a ravvivare e aumentare l’attrattività della zona anche attraverso la collaborazione con l’amministrazione comunale.

“E’ già in essere – spiega il presidente – la fase di progettazione di un evento che coinvolgerà l’intero quadrilatero e che si svolgerà al rientro in città. Nell’immediato abbiamo dato il via ad un piano di comunicazione che ha visto la realizzazione del nostro logo, una shopper con riquadri di vari colori a identificare le vie del quartiere, e sarà esposto sulle vetrine delle attività commerciali associate. Inoltre – conclude – saremo presenti su Facebook con la nostra FanPage Associazione Commercianti Teramo Stazione dove sarete aggiornati delle nostre iniziative e potrete conoscere gli associati”.

Il Direttivo è composto da: Alessandro De Antoniis, presidente; Fabio Stortini, vice presidente; Daniela Simeoni, segretaria; Giuseppina Di Sabatino, tesoriere.

Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994, collabora regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero (dal 1994 al 1998 a Macerata, per la cultura , dal 1999 al 2002 a San Benedetto del Tronto, per la cronaca bianca, dal giugno 2005 al luglio 2007 ad Ancona per la cronaca nera e giudiziaria ), La Rucola, periodico maceratese di cronaca, cultura, satira (dal 1996 al 1998 a Macerata), Il Piceno, periodico della Provincia di Ascoli Piceno (2002 – 2003). Le esperienze più significative: dal dicembre del 2003 collabora con Il Resto del Carlino di Ascoli Piceno, testata per la quale si occupa di cronaca, politica, cultura, spettacolo, sanità, sindacale, inchieste, con servizi anche per il regionale. Il 5 gennaio 2005 conclude la propria esperienza di stagista (della durata di 6 mesi). Un mese dopo riprende la precedente collaborazione con Il Messaggero di Ascoli Piceno seguendo la politica locale, la cultura e la cronaca bianca con servizi anche per il regionale. Nel giugno 2005 si sposta su Ancona, dove si occupa per Il Messaggero di cronaca nera e giudiziaria. Dal 2006 collabora con La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Dal 3 agosto 2009 è direttore del quotidiano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Il contratto ha la durata di poco meno di un anno per chiusura della testata. E’ stata direttore della sezione giornalistica di Tvp, canale 119 del digitale terrestre nell'anno 2015. Ora direttore della testata giornalistica www.la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *