lunedì, Novembre 30, 2020
Home > Abruzzo > A24-A25, caro pedaggi: per percorrere 9 chilometri si pagano 2 euro e 20 centesimi

A24-A25, caro pedaggi: per percorrere 9 chilometri si pagano 2 euro e 20 centesimi

< img src="https://www.la-notizia.net/caro" alt="caro"

A24-A25, caro pedaggi: per percorrere 9 chilometri, dal casello Val Vomano a quello di Colledara San Gabriele, si corrisponde una somma pari a 2 euro e 20 centesimi. Questo dal mese di gennaio 2019 a settembre, dopo la protesta che ha avuto luogo a L’Aquila, quando furono bloccati i caselli e intervennero anche i sindaci.

Altrimenti si sarebbero pagati 2 euro e 50 centesimi. In quella occasione, i sindaci, gli automobilisti e gli autotrasportatori dei Comuni attraversati dalle autostrade A24 e A25, si mossero contro il caro pedaggi che dal 1° gennaio 2019, avrebbe prodotto un rincaro del 19%. Ora, tuttavia, sono in molti a supporre che, a partire da settembre, il pedaggio tornerà alla cifra originaria: 2 euro e 50 centesimi. Poi c’è un’altra questione: quella dei lavori autostradali.

Sono in tanti a segnalarci che non sarebbero stati mai effettuati, fatta eccezione per i lavori di sistemazione dei piloni che sarebbero in atto da qualche mese. Siamo assolutamente disponibili a pubblicare smentite o repliche a questo articolo, che verte semplicemente su segnalazioni ricevute dai cittadini.

Alberto Anastasi

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net

Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994, collabora regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero (dal 1994 al 1998 a Macerata, per la cultura , dal 1999 al 2002 a San Benedetto del Tronto, per la cronaca bianca, dal giugno 2005 al luglio 2007 ad Ancona per la cronaca nera e giudiziaria ), La Rucola, periodico maceratese di cronaca, cultura, satira (dal 1996 al 1998 a Macerata), Il Piceno, periodico della Provincia di Ascoli Piceno (2002 – 2003). Le esperienze più significative: dal dicembre del 2003 collabora con Il Resto del Carlino di Ascoli Piceno, testata per la quale si occupa di cronaca, politica, cultura, spettacolo, sanità, sindacale, inchieste, con servizi anche per il regionale. Il 5 gennaio 2005 conclude la propria esperienza di stagista (della durata di 6 mesi). Un mese dopo riprende la precedente collaborazione con Il Messaggero di Ascoli Piceno seguendo la politica locale, la cultura e la cronaca bianca con servizi anche per il regionale. Nel giugno 2005 si sposta su Ancona, dove si occupa per Il Messaggero di cronaca nera e giudiziaria. Dal 2006 collabora con La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Dal 3 agosto 2009 è direttore del quotidiano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Il contratto ha la durata di poco meno di un anno per chiusura della testata. E’ stata direttore della sezione giornalistica di Tvp, canale 119 del digitale terrestre nell'anno 2015. Ora direttore della testata giornalistica www.la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *