venerdì, Ottobre 23, 2020
Home > Abruzzo > Palestra di Cologna spiaggia in dirittura d’arrivo

Palestra di Cologna spiaggia in dirittura d’arrivo

< img src="https://www.la-notizia.net/cologna" alt="cologna"
Presto si darà il via ai lavori per la nuova palestra di Cologna spiaggia. La buona notizia arriva per bocca del sindaco Sabatino Di Girolamo e del vicesindaco Simone Tacchetti che proprio nei giorno scorsi hanno ricevuta il via libera della Soprintendenza e sono pronti ad approvare nella prossima Giunta utile il progetto esecutivo del progetto. La nuova palestra verrà costruita nel parco adiacente alla scuola elementare e media di Cologna, ma evitando la collocazione parallela che creava evidenti problemi di illuminazione alla parete est del plesso scolastico.
L’amministrazione e l’assessore ai Lavori Pubblici Simone Tacchetti hanno infatti lavorato speditamente al rifacimento del progetto per arrivare a una collocazione che fosse al contempo sia rispettosa del verde ma anche meno impattante per la scuola. Si è così deciso di rifare il progetto disponendo la palestra in maniera per-pendicolare alla originale disposizione in parallelo. Il rifacimento prevede che nelle adiacenze della scuola ci vadano gli spogliatoi più bassi che hanno un’altezza di appena 3 metri e mezzo, in modo da garantire una illuminazione sufficiente e sull’asse perpendicolare il padiglione della palestra che ha differenza del vecchio progetto prevede numerose vetrate sempre ai fini dell’illuminazione ma anche per dare una sorta di continuità e restituire una forma di rispetto al verde del parco adiacente. “Con questa soluzione – spiega l’assessore Tacchetti – riusciamo ad andare incontro sia a chi auspicava un progetto meno impattante (visto che del resto il dibattito su questo si è protratto per anni) e sia a chi temeva la perdita del finanziamento e sollecitava tempi celeri”. Su questo punto è stato fermo il consigliere capogruppo del Pd Celestino Salvatore che ha sempre ricordato la scadenza imminente della convenzione con la Cooperativa Città Sicura chiamata a realizzare la palestra, e fissata a dicembre 2019.
“Questa amministrazione – dichiara il sindaco Sabatino di Girolamo è un’amministrazione che si sta orgogliosamente fregiando di essere quella che risolve problemi annosi. Penso al problema degli al-lagamenti di via Secchia e via Rubicone, penso ai lavori della caserma della Guardia di Finanza, e penso oggi a questo fabbricato che è stato oggetto di un di-battito politico asfissiante ed eterno visto che si protrae da almeno dieci anni. La mia amministrazione si è assunta la responsabilità di una decisione garante e rispettosa del parere di tutti, ma soprattutto si è assunta la responsabilità di mettere la parola fine e di dare al tempo stesso un punto di riferimento importante alla comunità della popolosa frazione di Cologna spiaggia. Ringrazio l’assessore Tacchetti, il consigliere Salvatore e la mia maggioranza per aver dato, ciascuno nel proprio ambito, un contributo determinante per la soluzione del problema”. Il progetto dopo aver ricevuto il via libera dalla Soprintendenza, riceverà entro domani l’autorizzazione paesaggistica per poi essere approvato in Giunta questa set-timana. I lavori potranno iniziare subito, ma si aspetterà il mese di settembre per evitare di congestionare con i lavori la frazione durante la pausa estiva.
RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net
Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994, collabora regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero (dal 1994 al 1998 a Macerata, per la cultura , dal 1999 al 2002 a San Benedetto del Tronto, per la cronaca bianca, dal giugno 2005 al luglio 2007 ad Ancona per la cronaca nera e giudiziaria ), La Rucola, periodico maceratese di cronaca, cultura, satira (dal 1996 al 1998 a Macerata), Il Piceno, periodico della Provincia di Ascoli Piceno (2002 – 2003). Le esperienze più significative: dal dicembre del 2003 collabora con Il Resto del Carlino di Ascoli Piceno, testata per la quale si occupa di cronaca, politica, cultura, spettacolo, sanità, sindacale, inchieste, con servizi anche per il regionale. Il 5 gennaio 2005 conclude la propria esperienza di stagista (della durata di 6 mesi). Un mese dopo riprende la precedente collaborazione con Il Messaggero di Ascoli Piceno seguendo la politica locale, la cultura e la cronaca bianca con servizi anche per il regionale. Nel giugno 2005 si sposta su Ancona, dove si occupa per Il Messaggero di cronaca nera e giudiziaria. Dal 2006 collabora con La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Dal 3 agosto 2009 è direttore del quotidiano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Il contratto ha la durata di poco meno di un anno per chiusura della testata. E’ stata direttore della sezione giornalistica di Tvp, canale 119 del digitale terrestre nell'anno 2015. Ora direttore della testata giornalistica www.la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *