mercoledì, Ottobre 21, 2020
Home > Abruzzo > Dal 22 luglio a Martinsicuro la I° edizione del Festival “Improvvise Azioni”

Dal 22 luglio a Martinsicuro la I° edizione del Festival “Improvvise Azioni”

< img src="https://www.la-notizia.net/martinsicuro" alt="martinsicuro"

MARTINSICURO – Dal 22 luglio fino al 20 agosto si svolgerà a Martinsicuro la I° edizione del Festival “Improvvise Azioni”. La kermesse, ideata dall’Associazione Culturale “Sinestesia” e dalla Scuola di Musica L.A.M. con il patrocinio del Comune di Martinsicuro, prevede due concerti che apriranno e chiuderanno il Festival, tre workshop e una conferenza sulla musica del Novecento.

Il concerto di apertura si terrà lunedì 22 luglio, presso la rotonda Las Palmas alle ore 21:30, e vedrà esibirsi il “Barben Quartet – Gypsy Jazz” formato da Francesco Barbieri (clarinetto), Nunzio Barbieri (chitarra), Giammarco Polini (chitarra) e Claudio Mangialardi (contrabbasso). Il quartetto proporrà un repertorio ispirato alla musica del grande chitarrista gitano Django Reinhardt. La chiusura del festival sarà affidata, martedì 20 agosto in piazza Cavour, al concerto del “B – Side Quintet” (Marco Postacchini sax tenore, Simone Maggio tastiere, Giuseppe Cistola chitarra, Lorenzo Scipioni contrabbasso e Michele Sperandio batteria) che proporranno un repertorio di composizioni originali scritte da Giuseppe Cistola (chitarrista e leader del gruppo)

Il 3 agosto, presso la Sala Consiliare del Comune di Martinsicuro, si svolgerà una conferenza a cura del Maestro Alberto Albanesi su “La Banda e la musica del ‘900”, mentre presso la sede della Scuola di Musica L.A.M. in via Ticino n. 4 a Martinsicuro ci saranno tre workshop. Sabato 10 agosto il direttore artistico del Festival, Giacinto Cistola, con il titolo “Meno è Più” presenterà un appuntamento basato sul minimalismo musicale come risorsa espressiva, con un excursus sui voicing di Bill Evans sulla chitarra. Domenica 11 agosto il Maestro Alessandro Olori porterà gli ospiti nel mondo di Bill Evans analizzando la composizione “Time Remembered”. Chiuderà la serie dei workshop, il 17 agosto, il Maestro Giammarco Polini, che accompagnerà in un viaggio dentro la musica di Django Rinhardt e della chitarra manouche.

Proseguono gli importanti eventi musicali dell’estate truentina che, ogni anno, si arricchisce di nuove iniziative – dichiarano il Sindaco di Martinsicuro, Massimo Vagnoni, ed il Vice-Sindaco ed Assessore alla Cultura, Pinuccia Camaionila I° edizione del Festival “Improvvise Azioni” porterà alla scoperta di un mondo musicale nuovo ed affascinante e, ne siamo certi, richiamerà in Città tantissimi appassionati. Ringraziamo per l’organizzazione del Festival il Presidente dell’Associazione Culturale “Sinestesia”, Giacinto Cistola, la Scuola di Musica L.A.M. e quanti hanno lavorato per questo evento e invitiamo tutti a partecipare numerosi”.

Grazie al contributo della Fondazione Tercas e del Comune di Martinsicuro tutti gli eventi della I° edizione del Festival “Improvvise Azioni” saranno gratuiti.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net

Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994, collabora regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero (dal 1994 al 1998 a Macerata, per la cultura , dal 1999 al 2002 a San Benedetto del Tronto, per la cronaca bianca, dal giugno 2005 al luglio 2007 ad Ancona per la cronaca nera e giudiziaria ), La Rucola, periodico maceratese di cronaca, cultura, satira (dal 1996 al 1998 a Macerata), Il Piceno, periodico della Provincia di Ascoli Piceno (2002 – 2003). Le esperienze più significative: dal dicembre del 2003 collabora con Il Resto del Carlino di Ascoli Piceno, testata per la quale si occupa di cronaca, politica, cultura, spettacolo, sanità, sindacale, inchieste, con servizi anche per il regionale. Il 5 gennaio 2005 conclude la propria esperienza di stagista (della durata di 6 mesi). Un mese dopo riprende la precedente collaborazione con Il Messaggero di Ascoli Piceno seguendo la politica locale, la cultura e la cronaca bianca con servizi anche per il regionale. Nel giugno 2005 si sposta su Ancona, dove si occupa per Il Messaggero di cronaca nera e giudiziaria. Dal 2006 collabora con La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Dal 3 agosto 2009 è direttore del quotidiano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Il contratto ha la durata di poco meno di un anno per chiusura della testata. E’ stata direttore della sezione giornalistica di Tvp, canale 119 del digitale terrestre nell'anno 2015. Ora direttore della testata giornalistica www.la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *