domenica, agosto 18, 2019
Home > Arte, Cultura e Spettacoli > Anticipazioni per “PASSATO e PRESENTE” con Paolo Mieli del 26 luglio alle 13:15 su RAI 3: la rivoluzione di Fidel Castro

Anticipazioni per “PASSATO e PRESENTE” con Paolo Mieli del 26 luglio alle 13:15 su RAI 3: la rivoluzione di Fidel Castro

Anticipazioni per “PASSATO e PRESENTE” con Paolo Mieli del 26 luglio alle 13:15 su RAI 3: Fidel Castro entra a L’Avana

Nel 1952 il dittatore Fulgenzio Batista prende il potere a Cuba con un colpo di stato.
Tra i suoi oppositori si distingue un giovane avvocato cubano: Fidel Castro. Dopo l’assalto alla caserma Moncada con un manipolo di uomini, Castro viene arrestato e passa tre anni in carcere. Poi viene graziato e fugge in Messico dove organizza la rivoluzione che nell’arco di tre anni spazzerà via Batista e darà a Cuba una nuova storia.
A “Passato e Presente”, il programma di Rai Cultura in onda venerdì 26 luglio alle 13.15 su Rai3 e alle 20.30 su Rai Storia, il professor Franco Cardini e Paolo Mieli analizzano i protagonisti di quei giorni e raccontano la storia di una rivoluzione che è entrata nell’immaginario collettivo, a cominciare da quel 2 gennaio 1959,quando i “Barbudos” entrarono a L’Avana.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: