venerdì, Ottobre 22, 2021
Home > Marche > Fano, fanno finta di essere sordomuti ma, di fronte al rifiuto di un gelato gratis, fioccano gli improperi

Fano, fanno finta di essere sordomuti ma, di fronte al rifiuto di un gelato gratis, fioccano gli improperi

< img src="https://www.la-notizia.net/sordomuti" alt="sordomuti"

FANO  – Fanno finta di essere sordomuti per suscitare pietà e ottenere così l’elemosina dei passanti per nome e per conto di una presunta associazione che, in teoria, opererebbe in favore di bimbi in stato di indigenza e di sordi. Ma poi fioccano gli improperi. Una notizia curiosa, quella riportata oggi da Il Resto del Carlino. 

Ad un certo punto, ai truffatori cade infatti la maschera: messi di fronte al rifiuto di un gelato gratis, parte istintivamente un bel “vaffa”. Altro che sordomuti. La vicenda, secondo quanto riportato dal quotidiano, si sarebbe snodata ieri mattina, di fronte all’entrata della mediateca Montanari.

Si tratterebbe di una donna ed un uomo sui 30 anni. La coppia si era organizzata in questo modo. Avvistata la “vittima”, l’uomo si allontanava, mentre la donna mostrava una sorta di certificato da sottoscrivere indicando i propri dati e la cifra corrisposta. Secondo quanto riportato da Il Resto del Carlino, la coppia avrebbe cercato di “intortare” anche la proprietaria della gelateria Crema e Cioccolato, dalla quale avrebbero preteso un gelato gratis. La donna, però, non ha ceduto e, di fronte al suo rifiuto, sarebbe stata presa a parolacce.  In tutto questo, l’associazione sportiva “Sordi Pesaro”, si dice assolutamente ignara di questa presunta raccolta fondi e annuncia iniziative tese a fare in modo che i cittadini non vengano imbrogliati.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net