lunedì, Ottobre 25, 2021
Home > Lazio > Lutto per i tifosi della Lazio: ucciso a Roma il capo ultras Diabolik

Lutto per i tifosi della Lazio: ucciso a Roma il capo ultras Diabolik

Lutto per i tifosi della Lazio: ucciso a Roma il capo ultras Diabolik

Una grave perdita ha colpito oggi la tifoseria della Lazio:  poco dopo le 19 di stasera è morto a Roma nel Parco degli Acquedotti il  capoultrà della Lazio “Diabolik”, al secolo Fabrizio Piscitelli, colpito alla testa da un colpo di pistola da distanza ravvicinata.

Fonti delle forze di polizia hanno reso noto che è stato un passante a dare l’allarme. Si ritiene che Diabolik sia rimasto vittima di un agguato, essendo stato raggiunto alle spalle da un colpo a bruciapelo nella zona occipitale del cranio. mentre si trovava nel Parco degli Acquedotti la più importante area verde del quartiere Tuscolano.

La Polizia di Stato ha immediatamente avviato l’attività di indagine indirizzata all’individuazione del responsabile dell’omicidio.