venerdì, Novembre 22, 2019
Home > Mondo > Corea del Nord, nuovo lancio di missili: aumenta la tensione

Corea del Nord, nuovo lancio di missili: aumenta la tensione

< img src="https://www.la-notizia.net/corea" alt="corea"

SEUL – La Corea del Nord ha lanciato altri due missili balistici a corto raggio nel Mare Orientale, secondo quanto riferito dai militari della Corea del Sud.

L’azione è stata registrata alle 5:32 e alle 5:50 ed è partita dalla città costiera orientale di Hamhung, nella provincia di Hamgyong meridionale. I missili hanno volato entrambi per circa 400 chilometri a un’altitudine massima di 48 km, secondo i Joint Chiefs of Staff (JCS).

“Vediamo alte possibilità di ulteriori lanci, poiché la Corea del Nord sta eseguendo esercitazioni estive e l’esercizio combinato tra la Corea del Sud e gli Stati Uniti è in corso”, ha affermato JCS in un comunicato.


“Di conseguenza, abbiamo monitorato attentamente la situazione, mantenendo allo stesso tempo una forte disponibilità militare”, ha aggiunto.

Si tratta del quinto lancio dal 25 luglio, quando la Corea del Nord ha testato due missili a corto raggio. Un “missile guidato tattico di nuovo tipo” è stato lanciato il 6 agosto 2019. Il leader nordcoreano Kim Jong-un ha affermato che si è trattato di un “adeguato avvertimento” contro l’esercizio militare congiunto tra Corea del Sud e Stati Uniti.

Seul e Washington hanno dato il via all’esercizio militare estivo lunedì, con la parte principale del “Combined Command Post Training” basato su computer che inizierà domenica e proseguirà per 10 giorni.

Sebbene gli alleati abbiano affermato che l’esercizio è di natura difensiva e ha lo scopo di testare le capacità operative della Corea del Sud per la transizione basata sulle condizioni del controllo operativo in tempo di guerra da Washington a Seul, il Nord lo ha denunciato come una prova per l’invasione e ha ripetutamente richiesto la sua cancellazione.

Inviando una lettera al presidente degli Stati Uniti Donald Trump questa settimana, il leader nordcoreano Kim Jong-un ha espresso il suo disappunto per gli esercizi militari congiunti, ha detto Trump venerdì.

A Washington, un alto funzionario del governo degli Stati Uniti ha dichiarato che si è a conoscenza dell’ultimo lancio e che si sta monitorando attentamente la situazione con gli alleati.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: