domenica, agosto 18, 2019
Home > Marche > Ascoli Piceno, disoccupato vive in roulotte dopo la separazione: indagato per inadempienza degli obblighi di assistenza familiare

Ascoli Piceno, disoccupato vive in roulotte dopo la separazione: indagato per inadempienza degli obblighi di assistenza familiare

< img src="https://www.la-notizia.net/ascoli-piceno" alt="ascoli piceno"

ASCOLI PICENO – Dopo la separazione dalla moglie, e senza che gli sia consentito di vedere i figli, malgrado un dispositivo di tribunale abbia decretato per lui la possibilita’ di incontrarli tutti in giorni dalle 18.00 alle 20.00, e’ andato a vivere in roulotte. Non troppo lontano dalla casa popolare che ha ottenuto a suo nome, in provincia di Ascoli Piceno, ma all’interno della quale ora vive la ex moglie con i figli. Disoccupato, va avanti grazie alla pensione di invalidita’, e, da quanto è stato possibile apprendere, quantomeno ora, da poco, percepirebbe il reddito di cittadinanza.

Nella giornata di ieri gli è stato notificato l’avviso di garanzia stando al quale risulterebbe indagato per violazione degli obblighi di assistenza familiare. Ovvero, non corrisponderebbe il mantenimento richiesto di 750 euro mensili per la ex ed i figli minorenni.  Peccato che l’uomo in questione sia disoccupato, malato, e abbia perso l’alloggio popolare a lui intestato in quanto attualmente occupato dalla ex moglie e dalla prole. E questo gli preclude la possibilità di chiederne un altro.

Detto questo, non gli viene concessa la possibilità di incontrare, come stabilito per legge, i propri figli nelle fasce orarie stabilite nel decreto del Tribunale di Fermo.


“Io non ce l’ho con nessuno – racconta l’uomo – e sogno sempre di poter tornare a casa. Tuttavia, se questo non fosse possibile, vorrei solo avere l’opportunità di vedere i miei ragazzi”. “Al momento – aggiunge – non posso dire di aver ricevuto un grande sostegno. Chiunque può commettere errori da vari punti di vista a livello personale. Ma, per quanto mi riguarda, posso solo dire di non aver mai alzato la voce a casa, nè tantomeno le mani. Non ho mai fatto mancare nulla a nessuno”.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: