venerdì, Ottobre 30, 2020
Home > Mondo > Australia, follia a Sidney: accoltella una donna e tenta di ferire i passanti. Trovato un cadavere

Australia, follia a Sidney: accoltella una donna e tenta di ferire i passanti. Trovato un cadavere

< img src="https://www.la-notizia.net/sidney" alt="sidney"

La polizia australiana ha arrestato un uomo che poco prima, in centro a Sydney, aveva ferito con un coltello una donna dentro a un albergo. E’ stato inoltre rinvenuto un cadavere vicino al luogo dell’accoltellamento. Gli agenti stanno “conducendo indagini” per determinare che cosa sia successo. In sintesi: una donna è stata trovata morta e un’altra è stata portata in ospedale con ferite da arma da taglio dopo che un uomo è stato visto attraversare le strade del centro di Sydney brandendo un grosso coltello.

I due episodi sarebbero collegati. L’uomo arrestato, che si ritiene abbia compiuto 20 anni, è accusato di aver accoltellato la prima donna dietro all’Hotel CBD, all’angolo tra York e Clarence Street, verso le 14:00. È stata portata in ospedale ed è in condizioni stabili. Non correrebbe pericolo di vita. Il corpo della seconda donna è stato trovato poco dopo lungo Clarence Street. Le riprese video hanno mostrato l’uomo che saltava sul tetto di un’auto di passaggio all’angolo tra King e Clarence. L’uomo avrebbe agito da solo. Aveva tentato di accoltellare altre persone. Le forze dell’ordine hanno dichiarato di non essere ancora a conoscenza delle motivazioni del gesto.  Alcuni testimoni hanno riferito che l’uomo avrebbe gridato “Allahu Akbar”.

Il traffico e il trasporto pubblico sono stati interrotti in tutta la città durante le indagini della polizia. L’ingresso di Clarence Street della stazione di Wynyard è stato chiuso, così come anche King Street tra Clarence e York. Alcuni autobus sono stati dirottati verso le strade vicine per prendere i passeggeri.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net

 

Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994, collabora regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero (dal 1994 al 1998 a Macerata, per la cultura , dal 1999 al 2002 a San Benedetto del Tronto, per la cronaca bianca, dal giugno 2005 al luglio 2007 ad Ancona per la cronaca nera e giudiziaria ), La Rucola, periodico maceratese di cronaca, cultura, satira (dal 1996 al 1998 a Macerata), Il Piceno, periodico della Provincia di Ascoli Piceno (2002 – 2003). Le esperienze più significative: dal dicembre del 2003 collabora con Il Resto del Carlino di Ascoli Piceno, testata per la quale si occupa di cronaca, politica, cultura, spettacolo, sanità, sindacale, inchieste, con servizi anche per il regionale. Il 5 gennaio 2005 conclude la propria esperienza di stagista (della durata di 6 mesi). Un mese dopo riprende la precedente collaborazione con Il Messaggero di Ascoli Piceno seguendo la politica locale, la cultura e la cronaca bianca con servizi anche per il regionale. Nel giugno 2005 si sposta su Ancona, dove si occupa per Il Messaggero di cronaca nera e giudiziaria. Dal 2006 collabora con La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Dal 3 agosto 2009 è direttore del quotidiano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Il contratto ha la durata di poco meno di un anno per chiusura della testata. E’ stata direttore della sezione giornalistica di Tvp, canale 119 del digitale terrestre nell'anno 2015. Ora direttore della testata giornalistica www.la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *