lunedì, Ottobre 26, 2020
Home > Marche > Pesaro: dolore in città per la scomparsa della titolare dei Bagni Irene, storica presenza in spiaggia

Pesaro: dolore in città per la scomparsa della titolare dei Bagni Irene, storica presenza in spiaggia

< img src="https://www.la-notizia.net/irene" alt="irene"

PESARO  – “Oggi abbiamo appreso con grande tristezza dal nostro bagnino Andrea la notizia della scomparsa di Irene,titolare dei bagni vicini. Cara Irene, da quarant anni quasi ogni giorno d estate sei stata una presenza certa e sicura della spiaggia, sempre indaffarata, gentile e accogliente anche con chi non prendeva l ombrellone da te A volte sono stata ospite del tuo bar e tu ci hai accolto col tuo sorriso buono. Ci mancherai tanto! Bagni Irene non sarà più la stessa”. A pubblicare il post su Facebook, dando la triste notizia, una cittadina pesarese.

Tanti i messaggi di cordoglio seguiti all’annuncio. Tra questi: “Mamma Irene era ‘Bagni Irene’ dal 1964, questa perciò era la 55esima estate trascorsa al mare. Rappresentava la tradizione della spiaggia di Levante, quando i bagnini di Levante, grandi romantici forse a loro insaputa, avevano dedicato gli stabilimenti alle loro signore e compagne d’avventure: si succedevano perciò Bagni Irene, Laura, Gabri, Wanda e Iole, la decana del gruppo”. E ancora: “Sono molto dispiaciuta volevo bene a Irene una persona buona gentile sempre disponibile sono contenta di aver parlato con lei qualche settimana fa e averla salutata con tanto affetto faccio tante condoglianze a tutta la famiglia e soprattutto alle figlie che hanno ereditato la gentilezza della mamma”.

Ci uniamo al dolore dei familiari, a cui porgiamo le nostre più sentite condoglianze.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net

Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994, collabora regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero (dal 1994 al 1998 a Macerata, per la cultura , dal 1999 al 2002 a San Benedetto del Tronto, per la cronaca bianca, dal giugno 2005 al luglio 2007 ad Ancona per la cronaca nera e giudiziaria ), La Rucola, periodico maceratese di cronaca, cultura, satira (dal 1996 al 1998 a Macerata), Il Piceno, periodico della Provincia di Ascoli Piceno (2002 – 2003). Le esperienze più significative: dal dicembre del 2003 collabora con Il Resto del Carlino di Ascoli Piceno, testata per la quale si occupa di cronaca, politica, cultura, spettacolo, sanità, sindacale, inchieste, con servizi anche per il regionale. Il 5 gennaio 2005 conclude la propria esperienza di stagista (della durata di 6 mesi). Un mese dopo riprende la precedente collaborazione con Il Messaggero di Ascoli Piceno seguendo la politica locale, la cultura e la cronaca bianca con servizi anche per il regionale. Nel giugno 2005 si sposta su Ancona, dove si occupa per Il Messaggero di cronaca nera e giudiziaria. Dal 2006 collabora con La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Dal 3 agosto 2009 è direttore del quotidiano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Il contratto ha la durata di poco meno di un anno per chiusura della testata. E’ stata direttore della sezione giornalistica di Tvp, canale 119 del digitale terrestre nell'anno 2015. Ora direttore della testata giornalistica www.la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *