lunedì, Novembre 23, 2020
Home > Italia > Novara, omicidio social: uccide l’amico a coltellate e poi confessa il delitto su Facebook

Novara, omicidio social: uccide l’amico a coltellate e poi confessa il delitto su Facebook

< img src="https://www.la-notizia.net/novara" alt="novara"

NOVARA – Uccide l’amico a colpi di fendente e poi confessa il delitto attraverso i social. L’incredibile e macabra vicenda ha avuto luogo questa notte – erano circa le 2 – all’esterno di un pub nei pressi di Borgo Ticino, in provincia di Novara. Il movente, come spesso accade, sarebbe stato la gelosia. L’autore del delitto sarebbe Alberto Pastore, 23 anni. Il giovane, dopo aver compiuto l’omicidio, avrebbe confessato tutto sui social: “Voglio scusarmi ho fatto una c… per amore, ho scoperto troppe cose dal mio migliore amico, non potevo continuare in questo modo, sono stato preso in giro… Nella mia vita ho commesso troppi errori e il mio errore più grande è questo”. Il 23enne ha anche pubblicato un video su Instagram, in cui avrebbe spiegato le motivazioni del gesto. Il video sarebbe stato pubblicato prima di venire a conoscenza della morte dell’amico.  “Quello che ha fatto Yoan è tutto sbagliato, dalla A alla Z. È difficile spiegarvi, perché ho talmente tante cose da dirvi che non so neanche più da dove cominciare”, dice alla fine del video. Di mezzo c’erano una ragazza ed una questione di lealtà tra amici. Di certo non doveva essere questo l’epilogo della vicenda. Un giovane è morto quando sarebbe stato sufficiente un chiarimento civile.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net

 

 

Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994, collabora regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero (dal 1994 al 1998 a Macerata, per la cultura , dal 1999 al 2002 a San Benedetto del Tronto, per la cronaca bianca, dal giugno 2005 al luglio 2007 ad Ancona per la cronaca nera e giudiziaria ), La Rucola, periodico maceratese di cronaca, cultura, satira (dal 1996 al 1998 a Macerata), Il Piceno, periodico della Provincia di Ascoli Piceno (2002 – 2003). Le esperienze più significative: dal dicembre del 2003 collabora con Il Resto del Carlino di Ascoli Piceno, testata per la quale si occupa di cronaca, politica, cultura, spettacolo, sanità, sindacale, inchieste, con servizi anche per il regionale. Il 5 gennaio 2005 conclude la propria esperienza di stagista (della durata di 6 mesi). Un mese dopo riprende la precedente collaborazione con Il Messaggero di Ascoli Piceno seguendo la politica locale, la cultura e la cronaca bianca con servizi anche per il regionale. Nel giugno 2005 si sposta su Ancona, dove si occupa per Il Messaggero di cronaca nera e giudiziaria. Dal 2006 collabora con La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Dal 3 agosto 2009 è direttore del quotidiano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Il contratto ha la durata di poco meno di un anno per chiusura della testata. E’ stata direttore della sezione giornalistica di Tvp, canale 119 del digitale terrestre nell'anno 2015. Ora direttore della testata giornalistica www.la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *