sabato, Aprile 17, 2021
Home > Lazio > Ostia, Davide Bordoni (cons. Roma Capitale): “Omaggio alla statua di Sant’Agostino, patrono della città”

Ostia, Davide Bordoni (cons. Roma Capitale): “Omaggio alla statua di Sant’Agostino, patrono della città”

cimiteri

Ostia – “Oggi, mercoledì 28 agosto, alle ore 11.00, in Piazza della Stazione Vecchia depositeremo una corona di fiori presso la statua di Sant’Agostino, patrono della Città. Un momento importante e sentito per i cittadini del litorale. Sant’Agostino qui ha vissuto con la madre Monica, prima che morisse, uno dei momenti più belli della sua vita spirituale, che racconterà nelle Confessioni e che lo lega fortemente a questo territorio. Quando sono stato presidente del Municipio, Sant’Agostino è stato proclamato patrono di Ostia con Decreto della Santa Sede del 21 febbraio 2004.

La statua dedicata al Patrono, opera realizzata dal maestro Augusto Ranocchi, fu benedetta prima in forma solenne da Papa Giovanni Paolo II (Karol Wojtyla), santificato il 27 aprile del 2014, e poi dall’allora Cardinale Joseph Ratzinger divenuto pochi mesi dopo Papa Benedetto XVI. La proclamazione ufficiale di Sant’ Agostino Patrono di Ostia da parte dei massimi organismi ecclesiastici della Santa Sede – commenta il consigliere Capitolino Davide Bordoni – ha rappresentato uno dei momenti più significativi e di grande aggregazione nella storia della Città di Ostia. Un momento di comunione sociale e religiosa che rinnoviamo ogni anno con gioia”. Una semplice preghiera, guidata dal Parroco don. Salvatore Tanzillo e un mazzo di fiori sulla statua bronzea in Piazza Stazione Vecchia, accanto alla sede del locale Municipio; sarà presente il consigliere di Roma Capitale Davide Bordoni assieme ai principali esponenti dell’associazionismo e della cittadinanza attiva della comunità locale di Ostia.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net

Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994, collabora regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero (dal 1994 al 1998 a Macerata, per la cultura , dal 1999 al 2002 a San Benedetto del Tronto, per la cronaca bianca, dal giugno 2005 al luglio 2007 ad Ancona per la cronaca nera e giudiziaria ), La Rucola, periodico maceratese di cronaca, cultura, satira (dal 1996 al 1998 a Macerata), Il Piceno, periodico della Provincia di Ascoli Piceno (2002 – 2003). Le esperienze più significative: dal dicembre del 2003 collabora con Il Resto del Carlino di Ascoli Piceno, testata per la quale si occupa di cronaca, politica, cultura, spettacolo, sanità, sindacale, inchieste, con servizi anche per il regionale. Il 5 gennaio 2005 conclude la propria esperienza di stagista (della durata di 6 mesi). Un mese dopo riprende la precedente collaborazione con Il Messaggero di Ascoli Piceno seguendo la politica locale, la cultura e la cronaca bianca con servizi anche per il regionale. Nel giugno 2005 si sposta su Ancona, dove si occupa per Il Messaggero di cronaca nera e giudiziaria. Dal 2006 collabora con La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Dal 3 agosto 2009 è direttore del quotidiano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Il contratto ha la durata di poco meno di un anno per chiusura della testata. E’ stata direttore della sezione giornalistica di Tvp, canale 119 del digitale terrestre nell'anno 2015. Ora direttore della testata giornalistica www.la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *