sabato, Ottobre 23, 2021
Home > Abruzzo > Teramo, poche ore per aderire alla definizione agevolata delle ingiunzioni di pagamento

Teramo, poche ore per aderire alla definizione agevolata delle ingiunzioni di pagamento

teramo

TERAMO – Ancora poche ore per aderire alla definizione agevolata delle entrate comunali – rottamazione ter.

Si ricorda che il Comune di Teramo, con la sua adesione al provvedimento, consente ai contribuenti la facoltà di estinguere i propri debiti attraverso il pagamento dell’importo residuo al netto delle sanzioni e, per le multe al Codice della Strada, al netto degli interessi.

Per accedere a tale beneficio il contribuente deve trasmettere un’istanza di adesione all’Ente Creditore.

E’ possibile richiedere la definizione agevolata delle entrate, anche tributarie, non riscosse a seguito di provvedimenti di ingiunzione fiscale notificati negli anni dal 2000 al 2017 ovvero:

  • Entrate Tributarie: quali ICI, IMU e TASI, TARSU/TIA/TARI, COSAP ed ICP;
  • Sanzioni al Codice della Strada;
  • Altre entrate oggetto di ingiunzione fiscale.

Il  termine per la presentazione dell’istanza scade il prossimo 31 Agosto.

Ai fini della redazione del modulo e per qualsiasi altra informazione, è possibile rivolgersi a:

  • Soget S.p.A. per le sanzioni amministrative per violazioni del codice della strada e per i tributi comunali (ICI-IMU, TIA-TARI, ICP e COSAP)

Sede legale: Via Venezia n. 49 – 65121 – Pescara

E-mail: sanatoria2016@sogetspa.it

Pec: definizioneagevolata.sogetspa@pec.it

  • ICA S.r.l. per l’ICP

Via Oberdan, 49 – 64100 Teramo (TE)

Tel 0861/251918 – Fax 0861/241872

E-mail: ica.teramo@icatributi.it

  • Ufficio Tributi per le sanzioni amministrative per violazioni del codice della strada e per i tributi comunali (ICI, IMU, TIA e TARI)

Via Della Banca n. 2 (Piano Terra) – 64100 Teramo (TE)

Tel.: 0861/324557

PEC: affarigenerali@comune.teramo.pecpa.it

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net