mercoledì, Maggio 12, 2021
Home > Marche > Tragedia a Pesaro. Matteo, una vita spezzata a soli 17 anni: ucciso da un aneurisma cerebrale

Tragedia a Pesaro. Matteo, una vita spezzata a soli 17 anni: ucciso da un aneurisma cerebrale

PESARO – Una terribile tragedia sta scuotendo il Pesarese. Un giovane di soli 17 anni è deceduto a causa di un aneurisma cerebrale. Matteo era calciatore dell’Azzurra e studente del liceo scientifico Marconi di Pesaro. Una vera e propria promessa del calcio. Si trovava ricoverato al San Salvatore da qualche giorno dopo aver accusato un forte malore nella propria abitazione di Montellabate nella mattinata di mercoledì. Da premettere che nelle giornate precedenti non si era recato agli allenamenti perchè accusava continui malesseri: mal di testa, febbre. In ospedale, è stato un macchinario a tenerlo in vita fino a ieri. A spezzare la vita del 17enne un aneurisma cerebrale all’arteria vertebrale. I familiari hanno deciso di donare gli organi. Un terribile dolore al quale non possiamo fare a meno di unirci ponendo alla famiglia le nostre più sincere condoglianze.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net

 

 

 

 

Redazione
La Notizia.net è il giornale online con notizie di attualità, cronaca, politica, bellezza, salute, cultura e sport. Il direttore della testata giornalistica è Lucia Mosca.