sabato, Gennaio 23, 2021
Home > Abruzzo > Nuovo anno scolastico. Il sindaco di Atri, Piergiorgio Ferretti, annuncia le novità

Nuovo anno scolastico. Il sindaco di Atri, Piergiorgio Ferretti, annuncia le novità

< img src="https://www.la-notizia.net/atri" alt="atri"

ATRI –  “Inizia domani, lunedì 2 settembre 2019, la vita amministrativa del nuovo anno scolastico, mentre lunedì 16 settembre riprenderanno le lezioni, desidero fare i miei più cari auguri agli alunni e al personale della scuola di cui anche io mi onoro di fare parte. Sarà un anno all’insegna delle novità positive per le scuole atriane: a breve l’asilo nido sarà messo a norma, la scuola primaria – grazie anche alla collaborazione con tutto il personale e in particolare con il dirigente scolastico, professor Achille Volpini – tornerà a usufruire della nuova ala ristrutturata e l’Amministrazione comunale è fortemente decisa a far sì che i lavori di ristrutturazione dell’intero edificio siano conclusi celermente”. Con queste parole il Sindaco di Atri, Piergiorgio Ferretti, esprime il suo augurio a tutto il mondo della scuola in vista del nuovo anno scolastico e contestualmente elenca le tante novità, relative alla scuola, che caratterizzano la città di Atri.

 La novità più significativa – prosegue il primo cittadino – riguarda il Palazzo Cardinal Cicada che, dopo 47 anni, è stato restituito alla città e torna alla sua destinazione naturale: ospitare una scuola. Sarà, infatti, la sede dell’Istituto di Istruzione Superiore Adone Zoli, scissosi recentemente con il nascente Liceo Illuminati, il quale sarà diretto dalla dottoressa Daniela Magno e resterà in via Finocchi. Un risultato importante che si è potuto raggiungere grazie all’opera delle giunte guidate da Gabriele Astolfi e in particolare dell’Assessore Francesco Filiani che si adoperò concretamente per la ristrutturazione e dell’Assessora Alessia Faiazza che ha portato avanti la messa a norma dell’impianto antiincendio e, non ultimo, attraverso le opere realizzate dall’Amministrazione Provinciale con fortissima celerità grazie al delegato atriano Domenico Pavone, al delegato all’edilizia scolastica Luca Frangioni, ma primo su tutti al Presidente Diego Di Bonaventura. La scuola rivitalizzerà l’intero quartiere di San Domenico con 200 alunni, con i collaboratori scolastici e con gli uffici amministrativi e della dirigenza, che è stata affidata alla professoressa Paola Angeloni. Il Palazzo Cardinal Cicada, inoltre, la cui apertura a breve sarà inaugurata, nell’ultimo piano ospita 27 mini alloggi con servizi, spazi questi che saranno destinati a tutte le scuole di Atri per ospitare gli alunni coinvolti nei progetti con l’estero, come il Progetto Erasmus e altri. Colgo l’occasione per ringraziare la dottoressa Magno e la segreteria tutta per la consistente mole di lavoro che hanno affrontato per realizzare lo sdoppiamento degli istituti superiori, sacrificando le ferie estive. Saluto la nuova dirigente Angeloni e le auguro un lavoro sereno e proficuo nel nuovo Istituto Zoli, offrendole tutta la mia collaborazione. A tutti i ragazzi auguro un anno pieno di stimoli e soddisfazioni in questa meravigliosa città che è la nostra, la vostra Atri”.

 “Per la nostra città – aggiunge l’Assessore alla Pubblica Istruzione del Comune di Atri, Domenico Felicione – l’anno scolastico 2020/2021 sarà caratterizzato da novità importantissime per tutti i gradi di istruzione, dalle strutture all’offerta formativa. La nostra cittadina, infatti, continua a essere riferimento non solo per gli studenti atriani, ma anche della costa, della Valle del Fino a anche da altri territori limitrofi ottenendo attestazioni di qualità significative e importanti, per questa ragione continueremo a investire nella qualità e nel servizi per i nostri studenti e per le loro famiglie. Ringrazio il sindaco Ferretti per il prezioso lavoro svolto e auguro a tutti gli studenti e gli operatori della scuola un anno scolastico pieno proficuo e ricco di soddisfazioni”.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net

Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994, collabora regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero (dal 1994 al 1998 a Macerata, per la cultura , dal 1999 al 2002 a San Benedetto del Tronto, per la cronaca bianca, dal giugno 2005 al luglio 2007 ad Ancona per la cronaca nera e giudiziaria ), La Rucola, periodico maceratese di cronaca, cultura, satira (dal 1996 al 1998 a Macerata), Il Piceno, periodico della Provincia di Ascoli Piceno (2002 – 2003). Le esperienze più significative: dal dicembre del 2003 collabora con Il Resto del Carlino di Ascoli Piceno, testata per la quale si occupa di cronaca, politica, cultura, spettacolo, sanità, sindacale, inchieste, con servizi anche per il regionale. Il 5 gennaio 2005 conclude la propria esperienza di stagista (della durata di 6 mesi). Un mese dopo riprende la precedente collaborazione con Il Messaggero di Ascoli Piceno seguendo la politica locale, la cultura e la cronaca bianca con servizi anche per il regionale. Nel giugno 2005 si sposta su Ancona, dove si occupa per Il Messaggero di cronaca nera e giudiziaria. Dal 2006 collabora con La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Dal 3 agosto 2009 è direttore del quotidiano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Il contratto ha la durata di poco meno di un anno per chiusura della testata. E’ stata direttore della sezione giornalistica di Tvp, canale 119 del digitale terrestre nell'anno 2015. Ora direttore della testata giornalistica www.la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *