venerdì, Novembre 27, 2020
Home > Arte, Cultura e Spettacoli > Il film consigliato stasera in TV: “LA GUERRA DEI MONDI” domenica 9 settembre 2019

Il film consigliato stasera in TV: “LA GUERRA DEI MONDI” domenica 9 settembre 2019

Il film consigliato stasera in TV: “LA GUERRA DEI MONDI” domenica 9 settembre 2019 alle 21:25 su NOVE

Risultati immagini per la guerra dei mondi

La guerra dei mondi (War of the Worlds) è un film del 2005 diretto da Steven Spielberg e scritto da Josh Friedman e David Koepp. Tra gli interpreti figurano Tom CruiseDakota FanningJustin ChatwinMiranda Otto e Tim Robbins.

Ray Ferrier è un operaio portuale residente in un piccolo borgo del New Jersey; divorziato dalla moglie Mary Ann, riceve i figli Rachel e Robbie in custodia per il fine settimana, che la donna trascorrerà a Boston con il nuovo fidanzato Tim e i suoi genitori. Lo stesso giorno si forma in cielo una nube a muro che scaglia a terra dei potenti fulmini, disattivando tutti gli apparecchi elettronici ed elettromeccanici della zona, inclusi orologi e autovetture.

Ray si reca nel centro città per capire cosa stia succedendo e improvvisamente il terreno inizia a tremare. Si formano grandi crepe e dal sottosuolo fuoriesce una gigantesca macchina aliena tripode che con un raggio laser incenerisce chiunque e qualunque cosa incontri sul proprio cammino. L’uomo riesce a scampare al disastro e, tornato a casa incolume, decide di fuggire con i figli, guidando una macchina appena riparata sulla quale ha caricato delle provviste e portandosi dietro anche la sua pistola. Raggiunge l’abitazione della ex-moglie ma non vi trova nessuno e le reti telefoniche sono fuori uso. Sceglie così di passare nella cantina la notte, durante la quale si avvertono numerose esplosioni. Al mattino trova i resti di un Boeing 747 precipitato nei pressi della casa; una reporter lo informa che altri tripodi sono sbucati da sottoterra, assediando altri centri abitati e gli mostra un filmato dove si vede una capsula scendere nel sottosuolo, ipotizzando che al suo interno si trovino i piloti delle macchine aliene e che queste siano state sotterrate millenni prima in attesa di una pianificata invasione aliena.

La prima apparizione dei tripodi.

Ray e i figli si affrettano a raggiungere Boston, ma, durante il tragitto, si imbattono in una folla disperata che li assale per impadronirsi della loro vettura. Trovandosi così costretti ad abbandonarla e a proseguire a piedi, giungono presso un porticciolo sul fiume Hudson. Il traghetto su cui sarebbero dovuti salire per raggiungere l’altra sponda viene attaccato da alcuni tripodi, creando panico tra la gente che si riversa sull’imbarcazione. Essa viene ribaltata e gli alieni, con i loro tentacoli meccanici, ripescano dal fiume e fanno prigionieri i passeggeri.

I tre però riescono a fuggire a nuoto e giungere sulla terraferma; più tardi assistono a un combattimento tra l’esercito statunitense e i tripodi. Il figlio Robbie si unisce ai militari, come già aveva provato a fare in precedenza, mentre Ray e Rachel trovano rifugio nella cantina di Harlan Ogilvy, un ex-guidatore di ambulanze deciso a vendicarsi della morte della sua famiglia, sterminata dagli invasori. Per ispezionare la casa diroccata, questi ultimi inviano in un primo tempo un cavo ottico serpentiforme e in seguito scendono personalmente a perlustrare lo scantinato, ma ancora una volta i fuggitivi riescono a non farsi vedere. La notte successiva, Ogilvy è colto da un crollo psicotico alla vista di un malcapitato trafitto da un tripode. Col timore che il rumore provocato dall’uomo attiri gli alieni e vedendo come questo ormai abbia perso completamente la ragione, Ray lo sopprime, rimanendo pertanto solo con la figlia.

Viene scoperto da un’altra sonda e, per paura di perdere Rachel, che intanto viene catturata, si fa prendere a sua volta, facendosi rinchiudere in una gabbia appesa alla macchina, dove vengono raccolti gli esseri umani. Qui fa risucchiare delle granate nel boccaporto, facendo così esplodere dall’interno il tripode, liberando tutti i prigionieri. Dopo essersi ripreso la figlia va a Boston, dove nota un fatto curioso: diversi tripodi giacciono immobili vicino ai grattacieli. Da una capsula di pilotaggio di uno di essi esce improvvisamente un alieno stremato; gli astanti assistono alla sua morte per improvviso soffocamento. Gli invasori vengono così facilmente sconfitti dai soldati. Ray e Rachel raggiungono la casa dei nonni a Boston e qui ritrovano Robbie ancora vivo e Mary Ann.

Nell’epilogo viene così spiegata la sconfitta degli alieni: “Quando gli invasori arrivarono e cominciarono a respirare e a nutrirsi, quegli organismi infinitesimali, che Dio nella sua saggezza aveva messo sulla Terra, iniziarono a condannarli, annientarli, distruggerli, dopo che tutte le armi e gli stratagemmi umani avevano fallito. Mediante il sacrificio di miliardi di vittime, l’uomo ha acquisito la sua immunità, il suo diritto alla sopravvivenza tra le infinite creature di questo pianeta. E quel diritto è suo contro ogni sfida, poiché gli uomini non vivono e non muoiono invano.”

Personaggi

Tom Cruise interpreta il protagonista Ray Ferrier.

  • Ray Ferrier, interpretato da Tom Cruise: un operaio divorziato che riceve in custodia i figli Rachel e Robbie, mentre la sua ex-moglie e il suo nuovo compagno trascorrono il fine settimana dai genitori a Boston.
  • Rachel Ferrier, interpretata da Dakota Fanning: la figlia minore di Ray e sorellina di Robbie. È molto legata a quest’ultimo che in momenti difficili si appresta ad aiutarla e calmarla quando viene colpita dagli attacchi di panico.
  • Robbie Ferrier, interpretato da Justin Chatwin: il figlio maggiore di Ray e fratello di Rachel. Non ha un buon rapporto con il padre al quale è sempre disobbediente. Nel corso del film cercherà sempre di cogliere delle occasioni per allontanarsi dal trio, preso dal desiderio di collaborare con l’esercito per annientare i tripodi.
  • Harlan Ogilvy, interpretato da Tim Robbins: un ex guidatore di ambulanze, che dà riparo a Ray e Rachel. Rammaricato dallo sterminio, vuole combattere gli alieni per vendicare i suoi cari, sbucando da sotto terra, proprio come hanno fatto gli invasori. Sarà ripetutamente bloccato da Ray che al contrario, vuole continuare a nascondersi e a non essere scoperto per colpa sua.
  • Mary Ann Ferrier, interpretata da Miranda Otto: l’ex moglie di Ray, al quale affida i figli per trascorrere il fine settimana col suo nuovo compagno Tim.
  • Julio, interpretato da Yul Vazquez: un amico di Ray, secondo il quale la tempesta di lampi sarebbe dovuta a un’eruzione solare.
  • Vincent, interpretato da Rick Gonzalez: un altro amico di Ray, che smentisce ogni commento del compagno Julio.
  • Manny, interpretato da Lenny Venito: il meccanico, al quale Ray ruba l’auto per scappare dalle catastrofi.
  • La reporter, interpretata da Camillia Sanes: una giornalista che informa Ray che l’invasione è mondiale e gli mostra un filmato in cui ipotizza cosa ci possa essere all’interno delle capsule trasportate dal lampo.

Regia di Steven Spielberg

Fonte: WIKIPEDIA

Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994, collabora regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero (dal 1994 al 1998 a Macerata, per la cultura , dal 1999 al 2002 a San Benedetto del Tronto, per la cronaca bianca, dal giugno 2005 al luglio 2007 ad Ancona per la cronaca nera e giudiziaria ), La Rucola, periodico maceratese di cronaca, cultura, satira (dal 1996 al 1998 a Macerata), Il Piceno, periodico della Provincia di Ascoli Piceno (2002 – 2003). Le esperienze più significative: dal dicembre del 2003 collabora con Il Resto del Carlino di Ascoli Piceno, testata per la quale si occupa di cronaca, politica, cultura, spettacolo, sanità, sindacale, inchieste, con servizi anche per il regionale. Il 5 gennaio 2005 conclude la propria esperienza di stagista (della durata di 6 mesi). Un mese dopo riprende la precedente collaborazione con Il Messaggero di Ascoli Piceno seguendo la politica locale, la cultura e la cronaca bianca con servizi anche per il regionale. Nel giugno 2005 si sposta su Ancona, dove si occupa per Il Messaggero di cronaca nera e giudiziaria. Dal 2006 collabora con La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Dal 3 agosto 2009 è direttore del quotidiano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Il contratto ha la durata di poco meno di un anno per chiusura della testata. E’ stata direttore della sezione giornalistica di Tvp, canale 119 del digitale terrestre nell'anno 2015. Ora direttore della testata giornalistica www.la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *