sabato, 25 Gennaio, 2020
Home > Marche > Le migliori “osterie” delle Marche. Dove sono secondo la Guida 2019

Le migliori “osterie” delle Marche. Dove sono secondo la Guida 2019

< img src="http://www.la-notizia.net/san-silvestro" alt="san silvestro"

Quali sono le migliori Osterie delle Marche? La seguitissima Guida alle Osterie d’Italia, tra le più vendute, giunta alla trentesima edizione e anticipata in alcune sezioni dal quotidiano La Repubblica, ha assegnato le famose e ambite Chiocciole a questi luoghi mitici che al giorno d’oggi è magari difficile definire. Per le Marche sono otto:Osteria del Castello ad Arquata del Tronto, Agra Mater a Colmurano, Da Maria a Fano, Gallo Rosso a Filottrano, Zanchetti a Fossombrone, Osteria dell’Arco a Magliano di Tenna, Ophis a Offida, Vino e Cibo a Senigallia.

Una volta c’era l’oste, che si avvicinava ai tavoli e serviva piatti semplici, ma gustosi, oltre che da bere naturalmente. Oggi con osteria si può intendere la trattoria più semplice come il ristorante di tradizione che con le specialità del territorio. Per molti sedersi in osteria è un po’ come tornare indietro nel tempo, raccogliersi attorno a un tavolo coccolati da una persona di fiducia e dal cibo di sempre, fatto come una volta. Magari un po’ aggiornato, ma fedele a se stesso e ai nostri ricordi.

Roberto Guidotti

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net

Roberto Guidotti
Giornalista pubblicista iscritto all'Albo dei giornalisti delle Marche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *