lunedì, Ottobre 25, 2021
Home > Marche > Scuole e terremoto. Quanto sono sicure quelle delle Marche?

Scuole e terremoto. Quanto sono sicure quelle delle Marche?

Ancona – Il 12,7% di tutte le scuole italiane ha più di 70 anni. Non solo: il 2,96% di queste è stato costruito tra il 1900 e il 1920, il 2,34% nel XIX secolo e l’1,37% addirittura prima del 1800.

Come stanno messe le scuole nelle Marche? Ecco i dati del sito www.truenumbers.it che ha aggregato i numeri del Ministero dell’istruzione. In provincia di Pesaro/Urbino le scuole costruite prima del 1946 sono il 16,16%. Segue la provincia di Fermo con il 15,03% Ancona con il 12,01, Ascoli Piceno con l’11,82% e Macerata con il 10,70%.

Che dire delle scuole costruite recentemente ovvero dopo il 1976? La media italiana è del 35,58%. Per le Marche prevale la provincia di Ancona con il 46,67%. Segue Ascoli con il 37,73%, Fermo con il 33,80 %, Macerata con il 33,16% e Pesaro/Urbino con il 30,40%.

Naturalmente la “giovinezza” delle scuole non necessariamente garantisce la sicurezza. Allora ci si può chiedere quante scuole nelle Marche sono state costruite con norme antisismiche? Secondo le tabelle del sito risulta che in provincia di Fermo sono il 36,40%. In quella di Ancona sono il 30,73%, a Macerata il 25,75%. Ad Ascoli il 14,08, e a Pesaro il 13,78%. La media italiana è del 20,47% nelle zone considerate a “rischio medio”. In quello “alto” la percentuale è del 25,09%.

Roberto Guidotti

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net