sabato, Ottobre 23, 2021
Home > Lazio > Pasquale Cardillo Cupo: (Fratelli d’Italia Latina): “Welfare, cittadini sempre più soli in preda alle agoscie del quotidiano”

Pasquale Cardillo Cupo: (Fratelli d’Italia Latina): “Welfare, cittadini sempre più soli in preda alle agoscie del quotidiano”

fratelli

Così Pasquale Cardillo Cupo, fondatore e presidente dell’associazione Cesare Beccaria e consigliere provinciale FdI a Latina: “Il tema della difesa dei diritti e della dignità umana deve restare al centro dell’agenda di Governo. Non solo in chiave di immigrazione perchè c’è una ferita nel ventre molle dei diritti della persona del nostro Paese da sanare e ricucire . A cosa serve essere una società aperta ed inclusiva a chi viene da fuori, agli extracomunitari, a chi è in cerca di aiuto se facciamo fatica a circoscrivere lo spazio dei diritti come individui e cittadini? Ci sono tante metastasi in un sistema che funziona poco e male, in cui i globuli bianchi del diritto e della legalità fanno sempre meno presa. Colpisce il caso di Milano, in cui mamma e figlia cadono dall’ottavo piano e il padre accusa i servizi sociali denunciando la loro responsabilità. Sullo sfondo di casi come questo, di tragedie familiari e della troppa violenza ai danni di donne e minori, manca certamente la figura di uno Stato a cui i cittadini possano rivolgersi prima che la situazione degradi tragedia. Emerge una solitudine in cui i cittadini non hanno più punti di riferimento. L’assistenzialismo messo in campo dal precedente governo giallo-verde non ha sostanzialmente risolto nessun problema perché è mancato il vero soggetto di riferimento: il cittadino con il suo coraggio ed orgoglio di essere il fondamento del Paese”.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net