sabato, Ottobre 23, 2021
Home > Italia > Solidarietà e vicinanza ad Emma Marrone dal Comitato per gli Immigrati: “In Italia aumenta la misoginia”

Solidarietà e vicinanza ad Emma Marrone dal Comitato per gli Immigrati: “In Italia aumenta la misoginia”

< img src="https://www.la-notizia.net/emma" alt="emma"

Il “Comitato per gli Immigrati e contro ogni forma di discriminazione” esprime la Solidarietà ad Emma Marrone:

«Stiamo vicini ad Emma perché davanti alle frasi come “La prossima a morire sei tu”, riferita a Nadia Toffa, mancata da poco, non si può che sentirsi indignati. Quello che davvero ci ha stupiti è il fatto che quel terribile post sia stato scritto da una donna. In Italia sta nascendo la misoginia ed è già difficile per tutte noi donne, italiane o immigrate che siamo, farci rispettare – spiega Aleksandra Matikj, la Presidentessa del Comitato – e quindi non si possono leggere le frasi del genere. Quello che vorrei ricordare alla famiglia di Nadia è che lei vivrà per sempre nei loro (ed i nostri) cuori, così come il mio papà nel mio, mancato a causa della guerra nel nostro Paese di origine.

Ricordiamo quando Emma si era esposta per i Migranti dicendo: “Aprite i porti” diventando così il bersaglio dei haters razzisti e nazifascisti ed è anche per questo che oggi la difendiamo, come lei aveva fatto con quei bambini e Donne abbandonati su quelle navi. Siamo certi che Emma guarirà presto, con il suo carattere e la determinazione che l’ha sempre distinta e soprattutto in mezzo a coloro che le augurano vergognosamente la morte. Sei forte Emma, ce la farai! Ti stiamo tutti vicino!»