martedì, 25 Febbraio, 2020
Home > Abruzzo > Dda L’Aquila: arrestati due carabinieri di San Salvo

Dda L’Aquila: arrestati due carabinieri di San Salvo

< img src="https://www.la-notizia.net/carabinieri" alt="carabinieri"

PESCARA – Due carabinieri arrestati e quattro persone indagate a vario titolo nell’ordinanza di misura cautelare del Tribunale de L’Aquila. Inchiesta incentrata sulla condotta dei due carabinieri della stazione di San Salvo, ai domiciliari, indagati per reati quali peculato, accesso abusivo del sistema informatico telematico, rivelazione del segreto istruttorio e detenzione illegale di munizioni. A uno dei due militari viene contestato il fatto di aver ricevuto e trattenuto delle banconote false da utilizzare come “provino” nell’ambito di un’indagine e al suo collega di aver utilizzato il sistema informatico investigativo su richiesta di due amici per controllare la targa di un’autovettura e per l’accesso alla banca dati. Uno dei due avrebbe rivelato a un professionista il contenuto di alcune intercettazioni relative a un procedimento penale oltre a detenere illegalmente munizioni da guerra. I due militari sono difesi dagli avvocati Alessandro Orlando e Fiorenzo Cieri del foro di Vasto. (fonte ANSA)

Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994 al 2015 ha collaborato regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero, Il Resto del Carlino, La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Nel 2009 è direttore del quotidiano teramano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Ora direttore della testata giornalistica on line la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *