mercoledì, Ottobre 28, 2020
Home > Arte, Cultura e Spettacoli > Anticipazioni per “LE IENE SHOW” dell’8 ottobre 2019 alle 21.20 su ITALIA 1: un viaggio nelle eccellenze ospedaliere e l’intervista a Tommaso Paradiso

Anticipazioni per “LE IENE SHOW” dell’8 ottobre 2019 alle 21.20 su ITALIA 1: un viaggio nelle eccellenze ospedaliere e l’intervista a Tommaso Paradiso

Anticipazioni per “LE IENE SHOW” dell’8 ottobre 2019 alle 21.20 su ITALIA 1: un viaggio nelle eccellenze ospedaliere e l’intervista a Tommaso Paradiso

Domani, martedì 8 ottobre, in prima serata su Italia 1, nuovo appuntamento con “Le Iene Show”.  Conducono Alessia Marcuzzi e Nicola Savino, con la Gialappa’s Band.   

Tra i servizi della puntata:   Gaetano Pecoraro continua il suo viaggio nelle eccellenze ospedaliere italiane. È il turno dell’ospedale “Bambin Gesù” di Roma, in cui opera il professor Franco Locatelli.  La sua tecnica sperimentale “Cart T” utilizza le cellule del sistema immunitario dei bambini affetti da leucemia, manipolandole geneticamente per renderle capaci di riconoscere e attaccare il tumore.
Nicolò De Devitiis intervista il cantautore Tommaso Paradiso che, tramite il suo account Instagram, ha annunciato di voler proseguire da solista e lasciare la band “Thegiornalisti”; la Iena incontra anche il chitarrista Marco Rissa che avrebbe preferito un confronto più diretto con l’ex frontman del gruppo.
Alessandro De Giuseppe continua l’inchiesta sulla morte di Marco Pantani intervistando Fabio Miradossa, lo spacciatore che ha venduto al ciclista gli ultimi grammi di droga.   A proposito della “situazione spazzatura” nella capitale, la Iena Filippo Roma indaga sulla raccolta porta a porta dei rifiuti dei negozi del centro effettuata dagli operatori della società che la gestisce.   Ideatore de “Le Iene” e capo-progetto è Davide Parenti. In regia Antonio Monti. Il programma può essere seguito all’estero in streaming su www.iene.it.

Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994, collabora regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero (dal 1994 al 1998 a Macerata, per la cultura , dal 1999 al 2002 a San Benedetto del Tronto, per la cronaca bianca, dal giugno 2005 al luglio 2007 ad Ancona per la cronaca nera e giudiziaria ), La Rucola, periodico maceratese di cronaca, cultura, satira (dal 1996 al 1998 a Macerata), Il Piceno, periodico della Provincia di Ascoli Piceno (2002 – 2003). Le esperienze più significative: dal dicembre del 2003 collabora con Il Resto del Carlino di Ascoli Piceno, testata per la quale si occupa di cronaca, politica, cultura, spettacolo, sanità, sindacale, inchieste, con servizi anche per il regionale. Il 5 gennaio 2005 conclude la propria esperienza di stagista (della durata di 6 mesi). Un mese dopo riprende la precedente collaborazione con Il Messaggero di Ascoli Piceno seguendo la politica locale, la cultura e la cronaca bianca con servizi anche per il regionale. Nel giugno 2005 si sposta su Ancona, dove si occupa per Il Messaggero di cronaca nera e giudiziaria. Dal 2006 collabora con La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Dal 3 agosto 2009 è direttore del quotidiano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Il contratto ha la durata di poco meno di un anno per chiusura della testata. E’ stata direttore della sezione giornalistica di Tvp, canale 119 del digitale terrestre nell'anno 2015. Ora direttore della testata giornalistica www.la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *