domenica, Ottobre 25, 2020
Home > Sport in Pillole > Sport, Samb: i rossoblu sfideranno di nuovo la Fermana, questa volta in Coppa Italia e al Riviera delle Palme

Sport, Samb: i rossoblu sfideranno di nuovo la Fermana, questa volta in Coppa Italia e al Riviera delle Palme

di Marco De Berardinis

Samb: si giocherà mercoledì 9 ottobre alle h.18:30. Il tecnico Montero annuncia un turnover totale contro i canarini. 

Dopo essersi affrontate lo scorso 22 settembre al Recchioni, la gara terminò in parità (1-1), Samb e Fermana si ritroveranno di fronte nuovamente mercoledì 9 ottobre, questa volta a campi invertiti in una gara valevole per il primo turno di Coppa Italia di serie C. Da quella domenica le cose sono cambiate per le due formazioni, i rossoblu nelle successive tre gare di campionato hanno ottenuto due vittorie ed un pareggio, mentre i canarini due sconfitte e un pareggio. 

Come tutti sanno, i rossoblu sono reduci dalla brillante vittoria in campionato contro il Piacenza, mentre i ragazzi di Destro dal pareggio di Pesaro (1-1), raggiunti al 90’  dai biancorossi. In classifica i canarini sono scivolati al quindicesimo posto con 8 punti, mentre i rossoblu sono saliti al quinto con 15 punti.

Si potrebbe dunque dire che la Fermana sia in crisi, ma così non è perché i canarini ogni qualvolta affrontano i rossoblu tirano fuori grandi prestazioni, sia al Recchioni che al Riviera, poi in un derby il risultato non è mai scontato.

Sia Montero che Destro daranno spazio alle seconde linee, cioè a quei giocatori che fino ad oggi hanno avuto poco spazio in campionato. Per quanto riguarda i canarini, spazio ai vari Palombo, Bellini, D’Angelo, Bacio Terracino, Persia e Venturi, mentre in casa rossoblu, turnover totale a detta di Montero, dovrebbero essere quindi della gara i vari Trillò, Panaioli, Bove, Piredda, Garofalo, Raccichini e Brunetti.

In casa Samb solito modulo e cioè 4-3-3, mentre dovrebbe essere questo l’undici anti Fermana: Raccichini tra i pali, i quattro di difesa dovrebbero essere Brunetti, Zaffagnini, Biondi e Trillò, i tre di centrocampo Gelonese, Bove e Garofalo, le tre punte Orlando a destra, Panaioli al centro e Volpicelli a sinistra

Dall’altra parte il tecnico degli canarini Destro confermerà il 3-5-2 del Benelli di Pesaro ma con questi probabili interpreti: Palombo tra i pali, linea difensiva composta da Soragna, Comotto e Sperotto, a centrocampo giostreranno D’Angelo, Persia, Venturi, Bellini e Urbinati, in avanti Bacio Terracino e Molinari. 

A dirigere Samb-Fermana è stato designato il signor Luca Zucchetti di Foligno. Il fischio d’inizio è fissato per le H.18:30 di mercoledì 9 ottobre. 

Per concludere, queste alcune dichiarazioni di mister Montero alla vigilia del match di Coppa Italia: “Innanzitutto sarà turnover totale, poi continua il tecnico uruguagio: non vedevo l’ora che arrivasse questa partita per i ragazzi che si sono allenati duramente e in silenzio in questi cento giorni che siamo insieme. Fanno un lavoro oscuro in settimana spesso sapendo che non giocano, mi riferisco a coloro che non hanno quasi mai giocato fino ad oggi, il tecnico rossoblu però è consapevole che il risultato, mettendo dentro le sole riserve, non sarà subito tangibile”.

 “Non voglio illudere, sono consapevole che magari all’inizio avranno un ritmo più basso, è un po’ che non giocano ma devono essere tranquilli. Domanda, chi gioca? Tutti quelli che non sono titolari, la Coppa ti può far arrivare bene ai playoff se la vinci ma per ora è più importante perché mi consente di far giocare chi non lo fa abitualmente”. Sulla gara: “Nonostante il turnover voglio concentrazione perché è pur sempre un derby”. 

Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994, collabora regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero (dal 1994 al 1998 a Macerata, per la cultura , dal 1999 al 2002 a San Benedetto del Tronto, per la cronaca bianca, dal giugno 2005 al luglio 2007 ad Ancona per la cronaca nera e giudiziaria ), La Rucola, periodico maceratese di cronaca, cultura, satira (dal 1996 al 1998 a Macerata), Il Piceno, periodico della Provincia di Ascoli Piceno (2002 – 2003). Le esperienze più significative: dal dicembre del 2003 collabora con Il Resto del Carlino di Ascoli Piceno, testata per la quale si occupa di cronaca, politica, cultura, spettacolo, sanità, sindacale, inchieste, con servizi anche per il regionale. Il 5 gennaio 2005 conclude la propria esperienza di stagista (della durata di 6 mesi). Un mese dopo riprende la precedente collaborazione con Il Messaggero di Ascoli Piceno seguendo la politica locale, la cultura e la cronaca bianca con servizi anche per il regionale. Nel giugno 2005 si sposta su Ancona, dove si occupa per Il Messaggero di cronaca nera e giudiziaria. Dal 2006 collabora con La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Dal 3 agosto 2009 è direttore del quotidiano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Il contratto ha la durata di poco meno di un anno per chiusura della testata. E’ stata direttore della sezione giornalistica di Tvp, canale 119 del digitale terrestre nell'anno 2015. Ora direttore della testata giornalistica www.la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *