sabato, Ottobre 24, 2020
Home > Arte, Cultura e Spettacoli > Anticipazioni per “LE PAROLE DELLA SETTIMANA” del 12 ottobre alle 20:20 su RAI 3: ospite Bianca Berlinguer

Anticipazioni per “LE PAROLE DELLA SETTIMANA” del 12 ottobre alle 20:20 su RAI 3: ospite Bianca Berlinguer

le parole della settimana

Anticipazioni per “LE PAROLE DELLA SETTIMANA” del 12 ottobre alle 20:20 su RAI 3: ospite Bianca Berlinguer

(none)

Sarà Bianca Berlinguer ad aprire la seconda puntata de Le Parole della settimana, il programma condotto da Massimo Gramellini, in onda stasera sabato 12 ottobre alle 20.20 su Rai3.
Il volto storico dell’informazione di Rai3, sarà ospite in veste di autrice del libro Storia di Marcella che fu Marcello, frutto del lungo racconto della propria vita che Marcella Di Folco, nata uomo e diventata donna, le ha affidato prima di morire.

La seconda puntata vedrà ospiti Eva Riccobono, top model tra le più ricercate, attualmente protagonista dello spettacolo teatrale Coltelli nelle galline che racconta la storia di un triangolo d’amore in contesto bucolico, l’ex direttore di Repubblica Mario Calabresi autore de La mattina dopo libro che prende spunto dal suo addio al giornale fondato da Eugenio Scalfari, per andare a scoprire che cosa hanno provato altri nella stessa situazione, chi per la morte di un congiunto, chi scampato ad una disgrazia, chi travolto da una guerra.

Nel corso della puntata sarà ospite anche Roberto Burioni, medico virologo e divulgatore scientifico che recentemente, nel suo libro Omeopatia, bugia, leggende e verità, critica la medicina alternativa spiegandone l’inutilità.

Saranno ospiti, collegati con lo studio, anche Walter Veltroni, che prenderà parte all’intervista di copertina con Bianca Berlinguer, il velista Giovanni Soldini e il Procuratore di Catanzaro Nicola Gratteri, il magistrato che ha criticato duramente la sentenza con la quale la Corte Europea di Strasburgo ha chiesto all’Italia di rivedere l’ergastolo ostativo.

 Tra le novità della quarta edizione uno spazio fisso, espressamente dedicato alla crescente emergenza ambientale, che vedrà di nuovo protagonista Alessandro Gassmann con un suo contributo filmato in difesa del nostro Pianeta.

Come di consueto in apertura e in chiusura di puntata la “Dedica” e la “Buonasera”, i due monologhi di Massimo Gramellini ispirati da fatti di cronaca.

Le Parole della Settimana è un programma di Laura Bolio, Claudia Carusi, Ilenia Ferrari, Massimo Gramellini, Andrea Malaguti e di Francesca Filiasi, Federico Taddia, Silvia Truzzi. La regia è di Cristian Biondani.



Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994, collabora regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero (dal 1994 al 1998 a Macerata, per la cultura , dal 1999 al 2002 a San Benedetto del Tronto, per la cronaca bianca, dal giugno 2005 al luglio 2007 ad Ancona per la cronaca nera e giudiziaria ), La Rucola, periodico maceratese di cronaca, cultura, satira (dal 1996 al 1998 a Macerata), Il Piceno, periodico della Provincia di Ascoli Piceno (2002 – 2003). Le esperienze più significative: dal dicembre del 2003 collabora con Il Resto del Carlino di Ascoli Piceno, testata per la quale si occupa di cronaca, politica, cultura, spettacolo, sanità, sindacale, inchieste, con servizi anche per il regionale. Il 5 gennaio 2005 conclude la propria esperienza di stagista (della durata di 6 mesi). Un mese dopo riprende la precedente collaborazione con Il Messaggero di Ascoli Piceno seguendo la politica locale, la cultura e la cronaca bianca con servizi anche per il regionale. Nel giugno 2005 si sposta su Ancona, dove si occupa per Il Messaggero di cronaca nera e giudiziaria. Dal 2006 collabora con La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Dal 3 agosto 2009 è direttore del quotidiano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Il contratto ha la durata di poco meno di un anno per chiusura della testata. E’ stata direttore della sezione giornalistica di Tvp, canale 119 del digitale terrestre nell'anno 2015. Ora direttore della testata giornalistica www.la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *