sabato, Ottobre 31, 2020
Home > Marche > Marchigiani all’estero: ecco i Paesi dove vivono

Marchigiani all’estero: ecco i Paesi dove vivono

Ancona – Negli ultimi anni i marchigiani residenti all’estero sono in continuo aumento: dal 2005 al 2019 i marchigiani iscritti all’AIRE sono aumentati di oltre l’82%.

Dai dati più recenti, forniti dal Ministero dell’Interno, riferiti alla data del 9 luglio 2019, risultano residenti all’estero complessivamente 151.415 marchigiani. Dall’analisi provinciale risulta che Macerata con 51.006 persone presenta il maggior numero di iscritti all’AIRE pari al 33,7% degli iscritti marchigiani; seguita dalla provincia di Ancona con il 26,6% (40.266 unità), dalla provincia di di Pesaro Urbino con il 16,4% (24.815 unità), dalla provincia di Fermo con il 11,9% (17.994 unità) ed infine dalla provincia di Ascoli Piceno con il 11,4% (17.334 unità).

Ma quali sono i Paesi dove risiedono i marchigiani ?

Il 48,2% (72.984) sono in Argentina. Staccati tutte le altre nazioni. In Svizzera 6,4% (9.682), in Francia 6,1% (9.224),in Germania il 5,1% (7.685), nel Regno Unito il 4,8% (7.208), in Spagna 4,4% (6.723),in Belgio il 4,1% (6.210), in Brasile il 3,1% (4.632), negli USA il 2,5% (3.374), in Canada il 2,0% (3.069). Seguono altri Paesi fra i quali San Marino dove ne risiedono 1.730 (1,1%).

Negli ultimi anni i marchigiani residenti all’estero per espatrio sono in continuo aumento: dal 2014 al 2018 i marchigiani espatriati sono passati da 2.075 a 3.745. Il 19,65 % degli espatriati dalle Marche nel 2018 ha scelto come paese di destinazione il Regno Unito, il 13,7% la Francia e il 10,4% la Germania.

Roberto Guidotti

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net

Roberto Guidotti
Giornalista pubblicista iscritto all'Albo dei giornalisti delle Marche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *