lunedì, Novembre 23, 2020
Home > Italia > Ricambi auto on line: un settore in grande espansione in Italia e in Europa

Ricambi auto on line: un settore in grande espansione in Italia e in Europa

In una fase di generale crescita dell’e-commerce a livello globale uno dei settori di punta di tale espansione è rappresentato dal “post vendita automobilistico” cioè dalla commercializzazione on-line di ricambi auto ed automotive.

Tale settore, altrimenti noto col termine inglese di aftermarket automobilistico, è il settore del mercato automobilistico che riguarda la produzione di componenti e ricambi, il riciclo, la distribuzione, la rivendita e l’installazione di tutte le parti dei veicoli, i prodotti chimici, le attrezzature, gli equipaggiamenti e gli accessori per le automobili, per i veicoli commerciali ed industriali.

Questa attività promozionale e commerciale – che si attiva dopo la vendita del veicolo al consumatore da parte del costruttore- è senz’altro assai vantaggiosa per l’acquirente sia in termini di forte convenienza dei prezzi rispetto ai ricambi commercializzati dalle case automobilistiche presso le proprie officine autorizzate che di celerità e affidabilità della consegna dei ricambi di rettamente al consumatore o al proprio meccanico di fiducia. . Tale segmento economico trova la maggiore espressione in Europa e Stati Uniti d’America. Le attuali dimensioni dei due principali mercati sono:

  • mercato europeo: 44 miliardi di euro
  • mercato USA: 285,5 miliardi di dollari

Sono quindi evidenti gli ampi margini di crescita che questo mercato presenta nei Paesi Europei ed in Italia, dove tale settore negli ultimi anni sta registrando una costante crescita a doppia cifra, attirando la presenza nel nostro paese dei maggiori siti specializzati, fra cui Tutto Auto Ricambi, vetrina on line del sito tuttoautoricambi.it il sito Sempre Buono uno dei maggiori operatori del segmento della ricambistica post-vendita con una offerta di oltre un milione di diversi articoli offerti ai più competitivi prezzi di mercato, con consegna al consumatore rapida e garantita.

Questo è infatti uno dei migliori esempi del post vendita nel settore automotive che permette di fornire agli automobilisti una vasta scelta di servizi, piani di manutenzione o personalizzazioni per le loro vetture.

Al suo interno è possibile reperire parti di ricambio meccaniche, elettroniche, meccatroniche, elettroidrauliche pezzi della carrozzeria, accessori di utilizzo comune e per la modifica estetica o per l’incremento delle prestazioni.

Il mercato infatti offre parti di ricambio ed accessori di diversa qualità e prezzi per tutte le marche e i modelli di veicoli.

Grazie a questo settore i consumatori finali hanno la possibilità di scegliere se far riparare la vettura presso i punti di assistenza delle case automobilistiche, o presso gli autoriparatori professionali indipendenti, potendo inoltre intervenire autonomamente per le operazioni del tipo “fai da te”.

Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994, collabora regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero (dal 1994 al 1998 a Macerata, per la cultura , dal 1999 al 2002 a San Benedetto del Tronto, per la cronaca bianca, dal giugno 2005 al luglio 2007 ad Ancona per la cronaca nera e giudiziaria ), La Rucola, periodico maceratese di cronaca, cultura, satira (dal 1996 al 1998 a Macerata), Il Piceno, periodico della Provincia di Ascoli Piceno (2002 – 2003). Le esperienze più significative: dal dicembre del 2003 collabora con Il Resto del Carlino di Ascoli Piceno, testata per la quale si occupa di cronaca, politica, cultura, spettacolo, sanità, sindacale, inchieste, con servizi anche per il regionale. Il 5 gennaio 2005 conclude la propria esperienza di stagista (della durata di 6 mesi). Un mese dopo riprende la precedente collaborazione con Il Messaggero di Ascoli Piceno seguendo la politica locale, la cultura e la cronaca bianca con servizi anche per il regionale. Nel giugno 2005 si sposta su Ancona, dove si occupa per Il Messaggero di cronaca nera e giudiziaria. Dal 2006 collabora con La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Dal 3 agosto 2009 è direttore del quotidiano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Il contratto ha la durata di poco meno di un anno per chiusura della testata. E’ stata direttore della sezione giornalistica di Tvp, canale 119 del digitale terrestre nell'anno 2015. Ora direttore della testata giornalistica www.la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *