mercoledì, Ottobre 21, 2020
Home > Marche > Ascoli Piceno, incontro sulle problematiche attinenti lo stadio Del Duca

Ascoli Piceno, incontro sulle problematiche attinenti lo stadio Del Duca

< img src="https://www.la-notizia.net/ascoli" alt="ascoli"

ASCOLI PICENO – Ieri mattina si è tenuto un incontro tra il Sindaco, Marco Fioravanti, l’Assessore allo Sport, Domenico Stallone, il Presidente dell’Ascoli Calcio, Giuliano Tosti e il Direttore Generale della società, Gianni Lovato, per delineare le future operazioni finalizzate a dare soluzione alle tante problematiche attinenti lo stadio del Duca.

“In primo luogo  – ha dichiarato il Sindaco Marco Fioravanti – va ancora una volta sottolineato come tra l’Amministrazione pubblica e il nuovo Ascoli targato Pulcinelli vi sia un clima di armonia e di intraprendenza che ha portato, nel corso di appena un anno e mezzo di attività, a opere importanti quali il rifacimento della copertura della Tribuna Ovest, quello degli spogliatoi e del tunnel di ingresso in campo, all’installazione delle poltroncine in tutti i settori del Del Duca, all’adeguamento del sistema di videosorveglianza”.

Opere che necessitavano da anni, in alcuni casi da decenni, e che appunto nel corso di poco più di un anno sono state progettate e portate a termine. Ovviamente non è finita qui, il Del Duca è la casa dei tifosi dell’Ascoli, un motivo di ricordi ed orgoglio, ma mostra i segni dei suoi 57 anni di vita, o necessita di continui interventi di rilevante impatto economico.

Nel corso della riunione odierna si sono toccati molti temi: quello del terreno di gioco, che fin dall’estate ha portato a continui interventi di manutenzione straordinaria da parte della società. E poi, ovviamente, sono stati discussi i piani per lo smantellamento e la ricostruzione della Curva Sud. “L’intenzione – continua il Sindaco Fioravanti – è di continuare nella direzione della condivisione per dare risposta veloce e concreta ad argomenti ai cittadini, perché, a prescindere dalla passione o meno per il calcio, i colori bianconeri rappresentano la storia di Ascoli, un motivo di riconoscibilità e vanto per l’intera città. Una ricchezza che tutti insieme vogliamo riportare ai massimi livelli”.    

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net

Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994, collabora regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero (dal 1994 al 1998 a Macerata, per la cultura , dal 1999 al 2002 a San Benedetto del Tronto, per la cronaca bianca, dal giugno 2005 al luglio 2007 ad Ancona per la cronaca nera e giudiziaria ), La Rucola, periodico maceratese di cronaca, cultura, satira (dal 1996 al 1998 a Macerata), Il Piceno, periodico della Provincia di Ascoli Piceno (2002 – 2003). Le esperienze più significative: dal dicembre del 2003 collabora con Il Resto del Carlino di Ascoli Piceno, testata per la quale si occupa di cronaca, politica, cultura, spettacolo, sanità, sindacale, inchieste, con servizi anche per il regionale. Il 5 gennaio 2005 conclude la propria esperienza di stagista (della durata di 6 mesi). Un mese dopo riprende la precedente collaborazione con Il Messaggero di Ascoli Piceno seguendo la politica locale, la cultura e la cronaca bianca con servizi anche per il regionale. Nel giugno 2005 si sposta su Ancona, dove si occupa per Il Messaggero di cronaca nera e giudiziaria. Dal 2006 collabora con La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Dal 3 agosto 2009 è direttore del quotidiano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Il contratto ha la durata di poco meno di un anno per chiusura della testata. E’ stata direttore della sezione giornalistica di Tvp, canale 119 del digitale terrestre nell'anno 2015. Ora direttore della testata giornalistica www.la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *