martedì, Novembre 24, 2020
Home > Marche > Massignano, grande successo per l’iniziativa “Workshop di ottoni”

Massignano, grande successo per l’iniziativa “Workshop di ottoni”

< img src="https://www.la-notizia.net/massignano" alt="massignano"

di Luigi Verdecchia

Venerdi 11 Ottobre, presso la sala consiliare del comune di Massignano (AP) si è tenuto un interessante workshop dal tema: “La tromba tra tradizione e modernità”, protagonisti Luigi Beverelli e Bruno Remo Pietro. L’evento organizzato dalla Banda Musicale Città di Massignano, dalla scuola di musica e dall’Amministrazione comunale ha riscosso notevole successo di pubblico e di critica. Numerosi studenti della locale scuola di musica si sono avvicendati con performance tratte dal repertorio jazz, classico e ritmico-moderno coadiuvati dai due musicisti che hanno offerto spunti tecnici e musicali davvero rilevanti. Luigi Beverelli e Bruno Remo Pietro si sono diplomati presso il conservatorio di Foggia sotto la guida del Mo Rinaldo Strappati e hanno poi svolto attività in numerosi paesi.                                                                                                                                                 Durante il workshop sono state presentate le trombe Costa Custom, ottimi strumenti realizzati dopo anni di sperimentazione e ricerca. Queste trombe permettono una grande proiezione di suono, facilità e precisione. Il presidente della Banda musicale Simone Sacchi, il vice Clemente Rossi, il consiglio direttivo e il sindaco di Massignano Massimo Romani anch’egli trombettista, hanno espresso piena soddisfazione per questo evento mirato a trasmettere ai più giovani le esperienze di musicisti bravi e affermati. Artisti che nonostante il lungo itinerario percorso ricordano ancora con grande nostalgia i trascorsi giovanili nella banda del loro paese. 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net

Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994, collabora regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero (dal 1994 al 1998 a Macerata, per la cultura , dal 1999 al 2002 a San Benedetto del Tronto, per la cronaca bianca, dal giugno 2005 al luglio 2007 ad Ancona per la cronaca nera e giudiziaria ), La Rucola, periodico maceratese di cronaca, cultura, satira (dal 1996 al 1998 a Macerata), Il Piceno, periodico della Provincia di Ascoli Piceno (2002 – 2003). Le esperienze più significative: dal dicembre del 2003 collabora con Il Resto del Carlino di Ascoli Piceno, testata per la quale si occupa di cronaca, politica, cultura, spettacolo, sanità, sindacale, inchieste, con servizi anche per il regionale. Il 5 gennaio 2005 conclude la propria esperienza di stagista (della durata di 6 mesi). Un mese dopo riprende la precedente collaborazione con Il Messaggero di Ascoli Piceno seguendo la politica locale, la cultura e la cronaca bianca con servizi anche per il regionale. Nel giugno 2005 si sposta su Ancona, dove si occupa per Il Messaggero di cronaca nera e giudiziaria. Dal 2006 collabora con La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Dal 3 agosto 2009 è direttore del quotidiano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Il contratto ha la durata di poco meno di un anno per chiusura della testata. E’ stata direttore della sezione giornalistica di Tvp, canale 119 del digitale terrestre nell'anno 2015. Ora direttore della testata giornalistica www.la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *