giovedì, Novembre 26, 2020
Home > Lazio > Marco Visconti e Luca Bedini aprono con anticipo la campagna elettorale su Roma: “Vogliamo arrivare preparati”

Marco Visconti e Luca Bedini aprono con anticipo la campagna elettorale su Roma: “Vogliamo arrivare preparati”

eventi

Marco Visconti e Luca Bedini (Fratelli d’Italia) aprono con anticipo la campagna elettorale su Roma. Si è infatti tenuto al Caffè Van Gogh, nel XIV municipio, un brillante e partecipato incontro di preparazione politica tra i due futuri candidati, uno al comune e l’altro al municipio ed i cittadini del municipio in questione.
Un incontro che apre con largo anticipo la campagna elettorale, motivata anche “dalla speranza che si possa porre termine alla attuale amministrazione, discussa e contestata”.

La numerosa affluenza di cittadini intervenuti dimostra che c’è comunque ancora voglia di politica , di cambiamento, ma soprattutto si è “stanchi delle troppe disattenzioni che l’attuale amministrazione ha dimostrato di avere nei confronti della popolazione e della cosa pubblica”.
Certo la consistenza propositiva dei due candidati, ampiamente conosciuti al municipio XIV ha garantito il successo dell’incontro, dove si è voluto creare un motivo di incontro per dei un dibattiti al fine di sciorinare tutti quei problemi che pur comprendendo le note buche che magicamente compaiono in continuazione per le strade , o l’immondizia che impera indiscussa divenendo fonte di alimento per topi, gabbiani e cinghiali, vanno oltre e forse sono meno noti.

Quello che in fondo dovrebbe fare un buon amministratore che si prepara a conoscere sempre meglio i problemi del suo territorio e poter essere pronto a risolverli nel momento in cui si viene eletti. Una formula nuova dove il candidato si confronta con il cittadino, prima del formale avvio della campagna elettorale tradizionale. Infatti manca ancora tanto alla naturale scadenza del mandato della giunta attuale, anche se in tanti auspicano nelle dimissioni del Sindaco, ma questo non ha impedito ad i due futuri candidati di dichiarare la loro discesa in campo, con forza e determinazione.

Consapevoli delle difficoltà che andranno ad incontrare un domani, se tutto dovesse andare secondo i loro piani, non hanno avuto paura a riconoscere le enormi difficoltà, e riconoscendole possono essere studiati gli interventi da portare nei vari consigli, per tempo e nella immediatezza. Certo siamo tutti consapevoli che i miracoli non si possono fare, ma, di sicuro, solo conoscendo i problemi ci si può organizzare, preparandosi a raggiungere gli obiettivi.

L’intento infatti non si esaurisce in nel semplice incontro di questa sera 22 ottobre, ma perdurerà ad oltranza con la cadenza di un incontro al mese.
Non si può quindi che osservare con attenzione questa lodevole iniziativa, che da un lato vedrà impegnato Luca Bedini nel municipio XIV, ma che certamente vedrà Marco Visconti Candidato al Comune, voler replicare in altri municipi la stessa idea per meglio conoscere le problematiche di Roma Capitale ed esser pronto ad intervenire da subito.
Come osservatori esterni non si può che apprezzare questa iniziativa di chi ha nel cuore la città di Roma e vuol vederla risorgere e tornare la posto che merita, e dalla quale manca da diverso tempo.


Ettore Lembo

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net

Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994, collabora regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero (dal 1994 al 1998 a Macerata, per la cultura , dal 1999 al 2002 a San Benedetto del Tronto, per la cronaca bianca, dal giugno 2005 al luglio 2007 ad Ancona per la cronaca nera e giudiziaria ), La Rucola, periodico maceratese di cronaca, cultura, satira (dal 1996 al 1998 a Macerata), Il Piceno, periodico della Provincia di Ascoli Piceno (2002 – 2003). Le esperienze più significative: dal dicembre del 2003 collabora con Il Resto del Carlino di Ascoli Piceno, testata per la quale si occupa di cronaca, politica, cultura, spettacolo, sanità, sindacale, inchieste, con servizi anche per il regionale. Il 5 gennaio 2005 conclude la propria esperienza di stagista (della durata di 6 mesi). Un mese dopo riprende la precedente collaborazione con Il Messaggero di Ascoli Piceno seguendo la politica locale, la cultura e la cronaca bianca con servizi anche per il regionale. Nel giugno 2005 si sposta su Ancona, dove si occupa per Il Messaggero di cronaca nera e giudiziaria. Dal 2006 collabora con La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Dal 3 agosto 2009 è direttore del quotidiano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Il contratto ha la durata di poco meno di un anno per chiusura della testata. E’ stata direttore della sezione giornalistica di Tvp, canale 119 del digitale terrestre nell'anno 2015. Ora direttore della testata giornalistica www.la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *