mercoledì, Luglio 28, 2021
Home > Italia > Trieste, il killer dei poliziotti dà in escandescenze in carcere. Agente contuso

Trieste, il killer dei poliziotti dà in escandescenze in carcere. Agente contuso

< img src="https://www.la-notizia.net/trieste" alt="trieste"

TRIESTE – Alejandro Augusto Stephan Meran, il 29enne di origini dominicane accusato di aver ucciso gli agenti Pierluigi Rotta e Matteo Demenego nella sparatoria avvenuta in Questura a Trieste lo scorso 4 ottobre, avrebbe dato in escandescenze in carcere mentre si trovava nei pressi delle docce, brandendo anche bastoni e minacciando gli agenti della Polizia penitenziaria che sarebbero intervenuti per calmarlo. Uno di loro avrebbe riportato contusioni. Una segnalazione dell’accaduto è pervenuta alla Procura. Secondo una prima ricostruzione fornita da Rai Fvg, Meran avrebbe anche tentato di scagliare una lavatrice contro gli agenti. L’uomo è stato bloccato e immobilizzato. L’agente che ha riportato ferite è stato medicato al pronto soccorso. (fonte ANSA)

Redazione
La Notizia.net è il giornale online con notizie di attualità, cronaca, politica, bellezza, salute, cultura e sport. Il direttore della testata giornalistica è Lucia Mosca.