martedì, Novembre 24, 2020
Home > Abruzzo > Prima Assemblea pubblica del Coordinamento Abruzzo Pride

Prima Assemblea pubblica del Coordinamento Abruzzo Pride

Abruzzo Pride

Continua il percorso del Coordinamento Abruzzo Pride: domenica 3 Novembre, dalle 16:00 in poi, presso il locale Futuro Imperfetto 2.0, sito in Via Bologna 26/28 a Pescara, avrà luogo la prima Assemblea pubblica, aperta a tutte e a tutti, in vista del primo Pride abruzzese previsto nella cittadina adriatica il 27 Giugno 2020.

Un Pride è una manifestazione sia commemorativa sia celebrativa. È un evento commemorativo perché (in seguito ad iniziative culturali nelle settimane precedenti) si conclude con una Marcia in ricordo dei moti avvenuti nel 1969 a New York davanti al locale Stonewall, in cui alcune persone omosessuali e transessuali iniziarono a ribellarsi ai soprusi della Polizia; celebrativo in quanto vengono festeggiati i traguardi raggiunti nel campo dei Diritti Civili e non solo.
“Pride” in inglese vuol dire “Orgoglio”. Orgoglio non corrisponde al termine “superbia”, bensì alla parola “fierezza”, concetto opposto alla vergogna. Essere semplicemente sé stesse e sé stessi ed esserne fiere e fieri: questo è il significato più profondo del Pride.

Per questo il Coordinamento Abruzzo Pride invita il mondo dell’associazionismo, le Istituzioni, le varie realtà culturali, sociali, sindacali, religiose del territorio nonché la cittadinanza all’Assemblea, durante la quale verranno esposti i propositi del Pride abruzzese e verranno accolte proposte e qualsiasi contributo vorrà essere dato, dal volontariato alla semplice adesione.

Il Coordinamento ringrazia il locale Futuro Imperfetto 2.0 per l’ospitalità e la disponibilità.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net

Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994, collabora regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero (dal 1994 al 1998 a Macerata, per la cultura , dal 1999 al 2002 a San Benedetto del Tronto, per la cronaca bianca, dal giugno 2005 al luglio 2007 ad Ancona per la cronaca nera e giudiziaria ), La Rucola, periodico maceratese di cronaca, cultura, satira (dal 1996 al 1998 a Macerata), Il Piceno, periodico della Provincia di Ascoli Piceno (2002 – 2003). Le esperienze più significative: dal dicembre del 2003 collabora con Il Resto del Carlino di Ascoli Piceno, testata per la quale si occupa di cronaca, politica, cultura, spettacolo, sanità, sindacale, inchieste, con servizi anche per il regionale. Il 5 gennaio 2005 conclude la propria esperienza di stagista (della durata di 6 mesi). Un mese dopo riprende la precedente collaborazione con Il Messaggero di Ascoli Piceno seguendo la politica locale, la cultura e la cronaca bianca con servizi anche per il regionale. Nel giugno 2005 si sposta su Ancona, dove si occupa per Il Messaggero di cronaca nera e giudiziaria. Dal 2006 collabora con La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Dal 3 agosto 2009 è direttore del quotidiano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Il contratto ha la durata di poco meno di un anno per chiusura della testata. E’ stata direttore della sezione giornalistica di Tvp, canale 119 del digitale terrestre nell'anno 2015. Ora direttore della testata giornalistica www.la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *