martedì, Ottobre 27, 2020
Home > Arte, Cultura e Spettacoli > Anticipazioni per “UN GIORNO IN PRETURA” con Roberta Petrelluzzi del 3 novembre alle 20.30 su RAI 3: il fuoco non lascia tracce (parte 2) – mio padre, il signor Piccolomo

Anticipazioni per “UN GIORNO IN PRETURA” con Roberta Petrelluzzi del 3 novembre alle 20.30 su RAI 3: il fuoco non lascia tracce (parte 2) – mio padre, il signor Piccolomo

un giorno in pretura
Anticipazioni per “UN GIORNO IN PRETURA” con Roberta Petrelluzzi del 3 novembre alle 20.30 su RAI 3: il fuoco non lascia tracce (parte 2) – mio padre, il signor Piccolomo (none)
“Mio padre, il signor Piccolomo” è il titolo della nuova puntata di “Un giorno in pretura”, il programma di Roberta Petrelluzzi, in onda domenica 3 novembre, alle 20.30, su  Rai3. Sono le figlie le principali accusatrici di Giuseppe Piccolomo, imputato di aver dato fuoco alla moglie, Marisa Maldera, simulando un incidente stradale. Ma perché avrebbe ucciso in modo così terribile la donna con cui aveva condiviso trent’anni di vita e che era il pilastro della loro attività lavorativa, una trattoria a conduzione familiare? La Corte d’Assise di Varese dovrà entrare nei segreti della famiglia Piccolomo e nella controversa personalità dell’imputato, fra gli interessi materiali di una assicurazione da incassare e la nascita di una relazione clandestina sbandierata di fronte a tutti. #UnGiornoinPretura, questa sera alle 20:30 su #Rai3
Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994, collabora regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero (dal 1994 al 1998 a Macerata, per la cultura , dal 1999 al 2002 a San Benedetto del Tronto, per la cronaca bianca, dal giugno 2005 al luglio 2007 ad Ancona per la cronaca nera e giudiziaria ), La Rucola, periodico maceratese di cronaca, cultura, satira (dal 1996 al 1998 a Macerata), Il Piceno, periodico della Provincia di Ascoli Piceno (2002 – 2003). Le esperienze più significative: dal dicembre del 2003 collabora con Il Resto del Carlino di Ascoli Piceno, testata per la quale si occupa di cronaca, politica, cultura, spettacolo, sanità, sindacale, inchieste, con servizi anche per il regionale. Il 5 gennaio 2005 conclude la propria esperienza di stagista (della durata di 6 mesi). Un mese dopo riprende la precedente collaborazione con Il Messaggero di Ascoli Piceno seguendo la politica locale, la cultura e la cronaca bianca con servizi anche per il regionale. Nel giugno 2005 si sposta su Ancona, dove si occupa per Il Messaggero di cronaca nera e giudiziaria. Dal 2006 collabora con La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Dal 3 agosto 2009 è direttore del quotidiano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Il contratto ha la durata di poco meno di un anno per chiusura della testata. E’ stata direttore della sezione giornalistica di Tvp, canale 119 del digitale terrestre nell'anno 2015. Ora direttore della testata giornalistica www.la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *